Pharmaretail

Mercati Ruggenti

A gennaio l’influenza determina i best seller

Viki Nellas   |  27 febbraio 2018

A gennaio 2018, mese complessivamente positivo per il mercato della farmacia, sono stati diversi i mercati che hanno ottenuto performance in crescita, anche rispetto al loro andamento degli ultimi dodici mesi. Le prime posizioni del ranking sono occupate dagli integratori e dai prodotti erboristici e fitoterapici, la cui domanda è stata spinta certamente dalla larga diffusione della patologia influenzale. A seguire troviamo mercati molto differenziati tra di loro, quali l’igiene orale, la medicazione, gli accessori in ambito sanitario, i dietetici e altri alimenti, i prodotti per capelli e gli alimenti senza glutine.




Aziende Best Performer

Le aziende che a gennaio hanno ottenuto risultati interessanti nel mercato della farmacia rispetto allo stesso mese del 2017 appartengono tutte ai mercati dei farmaci senza obbligo di prescrizione e a quello degli integratori. Altra caratteristica comune sono i trend sempre positivi e a doppia cifra di tutte queste aziende, la cui graduatoria vede in prima posizione Shedir Parma, seguita da Genetici e Aurobindo Pharma. A seguire Bromatech, Medifarm, Angelini, Marco Viti, Farma 1000, Erbozeta e Prodeco Pharma. Anche in questo caso è molto evidente come sia stata la patologia influenzale a determinare quali aziende si siano posizionate in questo ranking.

Brand Best Performer senza nuove entrate

Nella graduatoria dei migliori prodotti tra quelli che nell’anno mobile terminante a dicembre non sono stati caratterizzati da novità di mercato si osservano interessanti dinamiche di crescita ancora legate alla diffusione della patologia influenzale. I mercati di riferimento per i prodotti dalle migliori performance afferiscono infatti al mercato degli integratori e dei fitoterapici. Al primo posto troviamo la linea di probiotici VLS3 con un trend del +19,4%, a seguire Shedirflu con un +24%, entrambi integratori, e Natura Mix con un +23% nella fitoterapia. Nelle restanti posizioni tanti integratori, Ezimega, Uncadep, Acutil e Viscoflu, Flora intestinale nella fitoterapia e Sinovial e Aluneb nei dispositivi per la protezione degli apparati.

Brand Best Performer con nuove entrate

La graduatoria dei brand che sono stati contrassegnati da nuovi lanci negli ultimi dodici mesi terminanti a gennaio 2018 vede ancora la presenza di molti prodotti la cui domanda è legata alla patologia influenzale, che ne ha determinato ottimi trend di crescita. Negli integratori troviamo Betotal, Supradyn, Sustenium, la linea GSE di Prodeco Pharma e Massingen, inoltre i probiotici della linea Yovis di Alfasigma e Enterelle di Bramatech. Unici prodotti appartenenti ad altri mercati sono Acqua di Sirmione nei dispositivi per la protezione degli apparati, la linea di elettromedicali di Pic e Remescar nei trattamenti viso (unico prodotto in graduatoria, di fatto, non legato alla domanda indotta dalla sindrome stagionale).
 
Le performance “ruggenti” sono selezionate tra i comparti, le aziende e i prodotti che hanno realizzato:
  • un trend del fatturato mensile migliore rispetto a quello annuale
  • un trend del fatturato mensile migliore rispetto a quello realizzato dal mercato di riferimento
  • un peso significativo del fatturato mensile nel mercato di riferimento
Si tiene conto anche dell’innovazione, misurata in termini di numero di nuove referenze vendute rispetto allo stesso mese dell’anno precedente.