Pharmaretail

Innovazione

Diabete, una nuova App per la teleassistenza

La Redazione   |  6 febbraio 2018

Milano, 06 Febbraio 2018 – È stato presentato OneTouch24, un nuovo servizio di teleassistenza gratuito realizzato grazie alla collaborazione tra Johnson & Johnson Diabetes Care Companies (JJDCC) e FD W.OR.L.D. Care, società specializzata nello sviluppo di progetti di dell’assistenza medica a distanza.


Gli obiettivi del progetto

«La progettazione e la realizzazione della App OneTouch24 conferma ancora una volta il costante impegno di Johnson & Johnson Diabetes Care nell’offrire un valido supporto alle persone con diabete in termini di automonitoraggio glicemico domiciliare, strumento terapeutico che, a tutt’oggi, resta ancora il più accurato e accessibile per una corretta gestione della patologia», commenta Gabriele Allegri, amministratore delegato di Johnson & Johnson Diabetes Care Companies Italia. « È importante sottolineare come il servizio di teleassistenza presentato oggi – tutto Made in Italy e sostenibile per il Sistema Sanitario Nazionale – non si sostituisca al proprio medico curante e al personale dedicato, ma miri piuttosto a supportare il paziente nella gestione quotidiana della propria malattia, fornendo un immediato riscontro in caso di necessità clinica, dubbi o bisogno di informazioni. L’obiettivo è quello di migliorare il coinvolgimento e la motivazione del paziente così da garantire una migliore aderenza terapeutica e possibile beneficio clinico.»


I numeri del diabete

Secondo recenti stime nel nostro Paese una persona su 16 ha il diabete e gli esperti ritengono che vi sia circa 1 milione di cittadini a cui ancora non è stata diagnosticata la malattia. Il diabete è la prima causa di cecità ed una concausa di metà degli infarti e ictus.

Al Sistema Sanitario Nazionale il diabete costa circa 15 miliardi di euro l’anno, pari a oltre il 10% della spesa totale. Il 90% di questa spesa (fra ricoveri, specialistica e farmaci) è riconducibile alle complicanze che questa malattia può determinare.

(Fonte: “Il Diabete in Italia” a cura di Enzo Bonora e Giorgio Sesti – Società Italiana di Diabetologia).


La App OneTouch24

Una volta scaricata la App OneTouch24  e completata la registrazione, i dati glicemici sincronizzati dal glucometro alla App OneTouch Reveal® vengono immediatamente trasmessi – tramite Cloud – alla App OneTouch24 e, di conseguenza, resi disponibili alla Centrale Operativa che potrà così fornire assistenza qualificata.

Al momento dell’attivazione del servizio, vengono impostati automaticamente i limiti di intervallo minimo e massimo dei valori entro cui è raccomandabile che il paziente mantenga il proprio livello glicemico. Con riferimento a questo intervallo, nel caso in cui i dati glicemici siano fuori range, si attiva il servizio di teleassistenza con un duplice sistema di riscontro: notifica e chiamata dalla Centrale di assistenza.

Gli utenti iscritti a questo servizio gratuito per un anno possono in aggiunta e in modo proattivo richiedere – mediante telefonata o videochiamata – un consulto con i medici della Centrale Operativa anche per l’assistenza in viaggio e per effettuare la prenotazione di esami e visite.