Pharmaretail

Mercato

Basic Care, la linea OTC di Amazon è online

La Redazione   |  11 aprile 2018

A febbraio il colosso dell’e-commerce ha lanciato una propria linea di farmaci OTC con il brand Basic Care, la cui produzione è affidata a Perrigo, azienda farmaceutica del Michigan che produce generici.

L’ingresso di Amazon nel mercato farmaceutico è dunque una realtà che fa parte dello scenario più complesso della distribuzione negli USA.


I prezzi

Una gamma di 60 prodotti a marchio privato a prezzi contenuti per allergie, raffreddore, tosse, antiacidi, antidolorifici, per smettere di fumare, per la ricrescita dei capelli, l’igiene intima e quella dei bambini.

Abbiamo selezionato alcuni tra i prodotti più venduti sul sito Amazon: l’Ibuprofen di Basic Care costa 8,05 dollari, il Basic Care Minoxidil Topical Solution USP, 5% (6 fiale da 60ml) per la ricrescita dei capelli costa 23,93 dollari, Basic Care All Day Allergy Cetirizine HCl Tablets  (90 compresse) contro le allergie costa 7,46 dollari.


Una strategia vincente

Amazon costituisce un modello di riferimento per la strategia che fonda il business: il consumatore è al centro, si parla di “consumer obsession” e per lui deve essere sempre più facile l’esperienza di acquisto, attraverso la piattaforma digitale performante, le offerte convenienti, il programma di fidelizzazione Prime sempre più vantaggioso, un ambiente di pagamento sicuro e un’organizzazione logistica efficiente.

La politica di prezzo adottata segue il principio che i prezzi più bassi sono quelli dei prodotti più popolari mentre gli articoli meno richiesti e di nicchia hanno prezzi più alti.  Il servizio di consegna gratuita contribuisce all’innalzamento della spesa.


Una minaccia?

Non possiamo dire che questo lancio rappresenti una minaccia in Italia, dove il farmacista rappresenta il punto di riferimento per l’acquisto dei farmaci e dove vige la Direttiva Europea 2011/62/UE che consente la vendita di prodotti OTC a farmacie e parafarmacie certificate che riportano sulla homepage del loro sito il marchio europeo, a piena tutela dell’autenticità e della lecita tracciabilità del medicinale oltre che alla  piena tutela dei dati personali.

Tuttavia in Italia il mercato dell’OTC vale oltre 1.600 milioni di euro (Fonte New Line Ricerche di Mercato: consuntivo 2017) e le aziende che operano nel mercato farmaceutico dovranno prendere in considerazione questo nuovo competitore in un’ottica di lungo termine perché per Amazon sono tutti potenziali concorrenti e questa è una realtà molto aggressiva che dispone di partnership importanti, di strumenti tecnologici, tool di intelligenza artificiale e di ingenti risorse.