Un più chiaro posizionamento delle farmacie

Un più chiaro posizionamento delle farmacie

Stimiamo una modesta crescita del PIL (sotto l’1%) ed un mercato globale Farmacia identico in valore a quello del 2018. L’incremento delle Farmacie sul territorio porterà quindi ad una ulteriore flessione dei risultati delle Farmacie medie e medio-piccole. Riteniamo, a partire dalla seconda metà dell’anno, si consolidi l’aggregazione verso forme leggere di franchising/insegne comuni e stimiamo in circa 600 le Farmacie che saranno di proprietà di catene.

Aumenterà la pressione commerciale verso il cliente finale e le aziende saranno più aggressive commercialmente, specie su prodotti poco differenziati.

Crescerà l’attenzione verso la Pharmaceutical Care e questo permetterà di iniziare a distinguere in modo più chiaro il posizionamento di ciascuna Farmacia: orientata ai servizi o all’offerta commerciale.