Attualità

Vaccinazioni e test sierologici in farmacia, a che punto siamo

Mentre l’allarme torna a salire, l’impegno della categoria nell’ambito dei servizi si gioca su due fronti importanti, entrambi utili alla gestione dell’epidemia da Coronavirus nel nostro Paese: da una parte la distribuzione dei vaccini antinfluenzali, dall’altra i test sierologici per la ricerca degli anticorpi. Due le Regioni che possono funzionare da modello, mentre permangono problemi in altre. Continua a leggere

La pandemia aumenta la fiducia nella scienza

Medici e ricercatori sono stati i grandi protagonisti del dibattito di questi mesi. La pandemia da Cov-Sars-2 è stata l’inedita occasione per veicolare al grande pubblico notizie, dati e informazioni sulla salute normalmente appannaggio degli addetti ai lavori. Continua a leggere

Vaccinazione antinfluenzale in farmacia, la Regione Lazio la rende possibile

I cittadini della Regione Lazio che non hanno diritto al vaccino antinfluenzale a carico del Ssn, potranno trovarlo nelle farmacie. Sempre in farmacia potranno ottenerne la somministrazione, che verrà effettuata presumibilmente da un infermiere. Dopo l’ordinanza del presidente della Regione Lazio, che prevede questa possibilità, si aspetta infatti, il documento tecnico che spiegherà nel dettaglio le modalità di arrivo dei vaccini in farmacia e di somministrazione. Continua a leggere

Farmacia e rischio contagio Covid-19: le esperienze di Apoteca Natura e Mia Farmacia

Le farmacie restano tra i presidi sanitari più a rischio Covid-19, perché accessibili anche a chi presenta una sintomatologia riconducibile alla malattia pandemica e gli stessi farmacisti rimangono tra le categorie più a rischio contagio. Pertanto, è necessario che la farmacia segua misure di sicurezza, sia per la santificazione degli ambienti sia per l’accesso della clientela. In questo senso è anche importante sensibilizzare chi entra in farmacia a seguire regole e misure che garantiscano la sicurezza di tutti. Le catene oltre a rispettare le linee guida ministeriale hanno messo in atto alcune iniziative specifiche. Continua a leggere

Influenza stagionale e Covid-19: come ci comporteremo? L’indagine

Secondo le previsioni la variante dell’influenza stagionale suggerisce una stima di circa 6-8 milioni di casi, in linea con i casi registrati negli anni precedenti.

Se da una parte ci si attende che comportamenti adottati per fermare la diffusione del Covid-19 potrebbero ridurre questa incidenza, dall’altra rimane il grosso problema della sovrapposizione dei sintomi tra Covid-19 e influenza stagionale.

Una indagine condotta da Human Highway per Assosalute mette in luce i timori e gli atteggiamenti degli italiani verso questa nuova stagione influenzale. Continua a leggere

Test sierologici rapidi in farmacia: ok dal ministero

In un recente incontro tra le rappresentanze del mondo della farmacia e dei farmacisti e il Ministro della salute, si è convenuto sull’utilità di rendere disponibili in farmacia i test sierologici validati dall’Istituto Superiore di Sanità e dal Comitato Tecnico-scientifico. Il Ministero della salute si è impegnato a predisporre un elenco dei test che potranno essere effettuati nelle farmacie, secondo modalità di svolgimento e di trasmissione dei dati da concordare con le autorità sanitarie. Continua a leggere

Vaccinazione anti-influenzale, apertura sulle quote

L’Agenzia italiana del farmaco, vista l’attuale situazione epidemiologica relativa alla circolazione di Sars-CoV-2, raccomanda di anticipare la conduzione delle campagne di vaccinazione antinfluenzale a partire dall’inizio di ottobre e offrire la vaccinazione ai soggetti eleggibili in qualsiasi momento della stagione influenzale, anche se si presentano in ritardo per la vaccinazione. Se da una parte il Ministero della salute proporrà alla Conferenza Stato-Regioni del 10 settembre prossimo una rimodulazione delle quote dei vaccini antinfluenzali acquisiti dalle Regioni, secondo l’accordo avvenuto nell’incontro dell’8 settembre tra Ministero della salute e le rappresentanze del mondo della farmacia e dei farmacisti, dall’altra rimane aperta la questione della possibilità di vaccinare all’interno dei locali. Continua a leggere

È la fine dell’università tradizionale?

A ulteriore testimonianza che la bilancia hard skills versus soft skills pende sempre di più verso le seconde, il nuovo annuncio di Google. L’azienda nei giorni scorsi ha presentato Google Career Certificates, una serie di corsi della durata di 6 mesi, al cui termine verrà rilasciato un certificato che, per Google, avrà lo stesso valore della laurea. Continua a leggere

Vaccino antinfluenzale in farmacia: le ultime novità

Positivo l’incontro avvenuto a Roma tra Fofi, Federfarma e Assofarm e i rappresentanti del ministero della Salute, per discutere delle possibili criticità della prossima campagna vaccinale contro l’influenza. L’incontro è stato voluto dai rappresentanti delle sigle che riuniscono i farmacisti, a seguito dell’impossibilità, comunicata dalle aziende produttrici, di rifornire di vaccini le farmacie, che di norma dispensano circa un milione di dosi ogni anno. Questa possibile carenza è dovuta all’importante aumento delle richieste da parte delle Regioni, a seguito dell’ampliamento delle categorie a rischio. Continua a leggere

Aumentano i Paesi del mondo in cui è possibile vaccinarsi in farmacia

Mentre l’Italia, a causa dell’emergenza Covid-19, si prepara a un autunno particolarmente complesso per la campagna vaccinale contro l’influenza in farmacia, la FIP (ovvero la Federazione Farmaceutica Internazionale) pubblica un’indagine globale sulla copertura delle vaccinazioni in farmacia nei Paesi del Mondo. Sono 36 i Paesi e territori (che equivalgono a circa 1,8 miliardi persone) nei quali è possibile ricorrere alla farmacia per le vaccinazioni. Continua a leggere

Vaccinazione anti-influenzale: rispetto ai numeri del 2019/20 pubblicati dal Ministero della salute necessaria un’inversione di rotta

Mancano pochi mesi all’avvio della campagna anti-influenzale ma l’importanza che avrà quest’anno sarà senza precedenti. Perché proteggersi dall’influenza equivarrà a riconoscere per tempo le eventuali infezioni determinate dal contagio del Covid-19. Continua a leggere

Ci vediamo a settembre!

PharmaRetail va in vacanza e vi dà appuntamento alla prima settimana di settembre. Un saluto speciale a tutti i farmacisti che sono sempre stati in prima linea durante l’emergenza e hanno rappresentato un presidio indispensabile, un aiuto e un conforto per tutta la comunità. E alle aziende del mondo della salute che si sono impegnate con iniziative di solidarietà per supportare le istituzioni, le associazioni di volontariato, gli ospedali e gli istituti di ricerca e a cui PharmaRetail ha voluto dedicare sempre uno spazio.… Continua a leggere

Il settore salute? Resiste all’impatto della crisi. Aumentano farmacie e parafarmacie

Le famiglie italiane non tagliano le spese per la salute, il numero delle farmacie è cresciuto del quasi +6% in 6 anni, con l’arrivo del Covid-19 il settore wellness si è bloccato, mentre il comparto salute ha resistito e Il digitale sarà sempre più strategico anche in questo settore. Continua a leggere

Decreti Cura Italia e Liquidità: misure fiscali utili per la farmacia

L’emergenza Coronavirus ha avuto un forte impatto sull’economia italiana. I Decreti Cura Italia e Liquidità prevedono una serie di provvedimenti per aiutare le imprese e i professionisti, con alcuni strumenti fiscali che potrebbero essere utilizzati anche dai farmacisti e dalle farmacie. Se ne è parlato in occasione di una diretta Facebook della pagina Cosmofarma Exhibition nell’ambito dell’iniziativa #Quattrochiacchierecon dal titolo “Le principali misure fiscali contenute nei Decreti Cura Italia, Liquidità e Rilancio: quali opportunità per la farmacia”, in collaborazione con Utifar. Continua a leggere

Imballi a basso impatto in ottica Agenda 2030

Tra i 17 obiettivi dell’Agenda 2030 individuati dall’Onu, il numero 12 si propone di «garantire modelli sostenibili di produzione e di consumo». Il packaging dei prodotti di oggi e soprattutto del prossimo futuro, deve necessariamente tenere conto di questo obiettivo. Infatti, se da una parte l’imballaggio ha funzioni fondamentali, quali la conservazione, il trasporto, questo deve garantire di avere un basso impatto ambientale, evitando di generare rifiuti non riciclabili. Continua a leggere

Vaccinazioni in farmacia per aumentare la copertura a livello globale

Il possibile ruolo dei farmacisti nel promuovere e nell’effettuare vaccinazioni è un tema di cui si sta discutendo in questi giorni anche in Italia. A supportare le ragioni di un ruolo attivo in questo settore è il documento pubblicato recentemente dalla Fip, la Federazione farmaceutica internazionale dal titolo “Expanding Immunization Coverage Through pharmacists”: una guida pratica per implementare i servizi vaccinali in farmacia che stabilisce ruoli e requisiti tecnici per l’erogazione di tale servizio. Continua a leggere

Prevenzione e nutrizione: il ruolo della farmacia e del farmacista

«Due bambini su dieci in Italia sono in sovrappeso e uno su dieci è obeso, con una tendenza crescente dal Nord al Sud. La fascia di età più colpita è quella dai sei anni in su».

Questo l’allarme lanciato da Lisa Mariotti, nutrizionista pediatrica del dipartimento di Medicina dell’Infanzia e dell’Età Evolutiva Asst Fatebenefratelli-Sacco di Milano, nonché referente della Società Italiana di pediatria preventiva e sociale (Sipps). Secondo l’esperta «ad allarmare di più è il fatto che il 50% dei bambini e degli adolescenti obesi sarà così anche in età adulta».

Il tema di una corretta alimentazione, quindi, è di grande attualità e di interesse anche per la prevenzione di patologie croniche. Vediamo come in questo ambito il farmacista e la farmacia possono offrire un aiuto.

Continua a leggere

Imparare dall’emergenza Covid per riorganizzare i servizi in farmacia

Siamo ancora in piena pandemia: con le notizie dagli Usa e dal Brasile e i nuovi focolai in Italia, non si può ancora dire che l’emergenza Covid-19 sia conclusa. È necessario, però, cominciare a dare uno sguardo al futuro per trovare soluzioni nel campo della salute che tengano conto di quanto appreso in questi mesi, per creare nuove opportunità e nuovi canali di comunicazione medico-paziente attraverso le tecnologie. Di questi temi si è parlato durante l’evento online “L’impatto di Covid-19 sulla farmacia e sullo sviluppo della farmacia dei servizi” organizzato da Fofi e Fondazione Cannavò, in collaborazione con Federfarma e Sifo e in partnership con Edra.

Continua a leggere