Iscrizioni aperte alla decima edizione del Master in Farmacia Territoriale “Chiara Colombo”

Iscrizioni aperte alla decima edizione del Master in Farmacia Territoriale “Chiara Colombo”

Partirà a novembre la decima edizione del Master universitario di II livello in farmacia territoriale “Chiara Colombo”, con apertura delle iscrizioni a metà giugno. Il Master, che nasce dalla collaborazione tra Università degli Studi di Torino e Ordine dei farmacisti provinciale, si pone l’obiettivo di formare farmacisti esperti in grado di padroneggiare l’organizzazione della farmacia in tutti i suoi aspetti, dalla scelta del fornitore al concetto di servizio per il cliente. Un taglio volutamente pratico, idoneo a supportare la crescita professionale del farmacista come primo operatore del settore sanitario capillarmente disponibile sul territorio.

Acquisire competenza per gestire una farmacia

Trenta i posti disponibili, 265 ore di lezione ex cathedra e 500 ore di tirocinio per anno accademico da svolgere in una farmacia aperta al pubblico, un anno la durata.

Al termine del percorso, il farmacista avrà acquisito competenze ampie e adeguate per poter svolgere la propria attività in qualità sia di titolare o direttore, sia di collaboratore nelle farmacie territoriali aperte al pubblico. Potrà, infatti, proporsi per ricoprire ruoli organizzativi e gestionali, per sviluppare singoli reparti o l’intera gestione della farmacia. Inoltre avrà acquisito elementi sufficienti per partecipare a progetti di sviluppo delle attività di farmacia territoriale in contesti in cui ci sia la necessità di istituire e riorganizzare i servizi in farmacia. Nel programma verranno trattati diversi argomenti inerenti ad aspetti normativi e procedurali, attività di marketing strategiche e operative, nonché gestione delle risorse umane; il farmacista si formerà nell’ambito della costumer satisfaction e nella costumer fidelity attraverso l’apprendimento di competenze sanitarie di base e delle corrette tecniche di comunicazione e di supporto del cliente (counseling). Il corso permetterà di approfondire tutte le tematiche relative alla corretta dispensazione del medicinale e alla vendita di dispositivi medici, nonché di tutto il parafarmaco. Inoltre, verranno approfonditi gli aspetti legati alla gestione del laboratorio galenico in modo da svilupparne le potenzialità produttive e valorizzarne il significato professionale.

L’attività formativa del corso è di 60 Crediti formativi universitari (Cfu). I requisiti di ammissione prevedono una laurea magistrale in Farmacia, Chimica e tecnologia farmaceutiche e le corrispondenti lauree del vecchio ordinamento. Sono previste tre borse di studio, messe a disposizione dall’Ordine dei farmacisti di Torino, a copertura dei costi di partecipazione al master.

Enti e aziende sostenitori del progetto: Federfarma – prima sostenitrice del Master – che ha assicurato la propria totale collaborazione nel creare sinergie tra Università e farmacie, ABC farmaceutici, Assogenerici, Banca Alpi Marittime e Difa Cooper.

Tutti i dettagli su www.mastertorinofarmacia.it.

(Visited 4 times, 1 visits today)