Fitoterapia, formazione professionale alla base dei risultati

Fitoterapia, formazione professionale alla base dei risultati

La fitoterapia può rappresentare una componente importante per molte farmacie territoriali. L’aggiornamento può essere effettuato attraverso corsi in aula, (ECM e non), corsi online valevoli o meno come FAD, seminari, convegni e workshop organizzati da scuole di fitoterapia, industrie farmaceutiche (cosmetiche, in particolare), produttori di medicamenti a base di piante officinali. Non ultimi, gli incontri organizzati da istituzioni quali gli Ordini del Farmacisti, le Aziende Sanitarie Locali, il Ministero della Salute, l’Istituto Superiore della Sanità. In questo articolo offriamo una descrizione degli obiettivi di alcune tra le iniziative più rappresentative, considerando che nuove opportunità vengono proposte con una certa continuità.


Da Roma un esempio di struttura e contenuti dei corsi

I corsi di aggiornamento consentono un approfondimento della materia, in particolare: botanica, fitoterapia, integratori a base di piante. Sono inoltre sempre fornite le ultime novità di carattere normativo e legislativo. Uno degli esempi più completi è il “Corso Professionale di Erboristeria” organizzato dall’Accademia delle Belle Arti Erboristiche di Roma. Rivolto a farmacisti, biologi e medici veterinari, è suddiviso in modulo formativi per una durata complessiva di 308 ore e dà diritto a 50 crediti formativi. Il vasto programma didattico, scaricabile dall’home page del sito dell’Accademia, comprende: botanica ed ecologia; fitoterapia clinica organizzata per apparati, alimentazione, drenaggio, studio di casi clinici; metodologie fitoterapiche: gemmoterapia, aromaterapia, floriterapia di Bach, medicina tradizionale cinese, kinesiologia; tecniche di preparazione erboristiche e farmaceutiche, con esercitazioni pratiche di laboratorio. È inoltre prevista un’escursione di riconoscimento e raccolta delle piante officinali in parchi e giardini limitrofi. Al di là di questo corso “base”, la stessa Accademia organizza corsi, il cui personale docente è costituito da farmacisti esperti in fitoterapia, su tematiche più specifiche, quali “formazione professionale in counselling erboristico” e seminari di approfondimento tematico sulle piante vegetali.


Un corso professionale biennale organizzato a Napoli

Di rilievo è anche il corso biennale di Fitoterapia che viene ciclicamente organizzato a Napoli e Bologna dall’Associazione italiana di fitoterapia e fitofarmacologia (AIFF). È strutturato in due parti. La prima (Corso Base) tende a formare esperti in fitoterapia con uno studio comparato di circa cento piante medicinali e prevede l’insegnamento di argomenti fondamentali per lo studio della fitofarmacologia. La seconda (Corso Avanzato) tende a formare farmacisti, biologi, agronomi e medici fitoterapisti approfondendo l’approccio terapeutico mediante l’utilizzo delle piante medicinali. I due anni di corso sono integrativi: a seconda delle esigenze di approfondimento e del curriculum personale l’iscrizione può essere effettuata al primo o al secondo anno.


Altre realtà sul territorio nazionale e la formazione a distanza

Naturalmente sono solo due esempi. Di elevato valore sono anche i percorsi postlaurea in fitoterapia organizzati dalla SIFIT (Società italiana di Fitoterapia) in collaborazione con l’Università di Siena (con master di primo e secondo livello e corsi di perfezionamento in fitoterapia, fitoterapia applicata e in preparazioni galeniche fitoterapiche. Estremamente varia è poi l’attività formativa offerta dall’Istituto Superiore di Fitoterapia con sede a Milano. Estremamente agevoli sono i corsi a distanza realizzati da AEMETRA (Associazione Europea di Medicine Tradizionali – Univeristà Popolare). Da ricordare anche la vasta attività ECM, sia residenziale (su tutto il territorio nazionale o nella propria sede) sia online operata dalle industrie del settore, quale per esempio Aboca. Molto specializzati, infine, sono i seminari sulle piante della medicina tradizionale cinese. A tale proposito si può citare il corso di farmacologia cinese tradizionale (che richiede una preparazione di base in agopuntura) organizzato dal Centro Studi So Wen.


Le opportunità offerte dai corsi

Sono solo alcuni esempi di una proposta molto ampia. Il farmacista che ritiene di seguire un corso di aggiornamento in fitoterapia può scegliere quello che più si adatta alle proprie esigenze, di interesse e di tempo, e a quelle definite dall’analisi delle esigenze della propria clientela. Occorre ricordare che i crediti dei corsi ECM sono validi per accedere ad alcune scuole, come per esempio quella di naturopatia, ma che anche la frequenza degli altri corsi di aggiornamento sono validi, tanto quanto i corsi ECM, come titoli di studio nei concorsi regionali delle sedi farmaceutiche.

(Visited 68 times, 1 visits today)