Walgreens Boots Alliance cresce e stringe partnership con Verily

Walgreens Boots Alliance cresce e stringe partnership con Verily

«Siamo felici di aver raggiunto una crescita a doppia cifra dell’utile per azione nel primo trimestre (ndr. dell’anno fiscale 2019), grazie anche a risultati significativi negli Stati Uniti. Continuiamo a restare focalizzati e a investire per far evolvere il nostro business. Abbiamo fatto passi avanti sulle partnership, facendo progredire le nostre collaborazioni con Kroger, FedEx e Humana; inoltre abbiamo da poco annunciato un progetto con Verily per ampliare ulteriormente la nostra offerta healthcare…» ha dichiarato Stefano Pessina, Executive Vice Chairman e CEO di Walgreens Boots Alliance.


Le vendite delle farmacie all’estero

Mentre le vendite delle farmacie americane sono aumentate del 17,5% rispetto allo stesso trimestre dell’anno precedente, principalmente grazie a maggiori volumi di prescrizioni derivanti dall’acquisizione di negozi Rite Aid, quelle delle farmacie internazionali sono diminuite in termini reali del 2,3% soprattutto a causa dell’indebolimento del mercato inglese.


La partnership con Verily

Walgreens Boots Alliance e Verily, una società di Alphabet, hanno annunciato lo scorso 19 dicembre 2018 una collaborazione su molteplici progetti volti a migliorare i risultati delle cure nei pazienti cronici diminuendone allo stesso tempo i costi. Le due organizzazioni mirano a individuare nuove modalità per migliorare l’accesso a tecnologie e soluzioni avanzate per la salute – come per esempio sensori e software per prevenire, gestire, analizzare e diagnosticare malattie – con l’obiettivo condiviso di diffondere soluzioni e servizi negli store Walgreens.