Settembre 2020, alti e bassi ma chiude in positivo

Dati aggiornati al: 14 Ottobre 2020

Settembre 2020, alti e bassi ma chiude in positivo

Il mese di settembre in farmacia registra segnali positivi e, nel complesso, nonostante qualche settimana più zoppicante, chiude in positivo: assistiamo a una crescita del fatturato complessivo del comparto pari al +2,0% e una crescita a confezioni del +3,3%.

(Visited 180 times, 4 visits today)

ANALISI DEGLI INGRESSI

Il calo degli ingressi però continua anche in questo mese seppur con un trend meno negativo rispetto ai periodi precedenti. Un calo rispetto allo stesso periodo del 2019 (-1,6%) che avviene nonostante una dinamica di calendario positiva, che ha comportato un giorno lavorativo in più rispetto all’anno passato. La conseguenza di questa combinazione di fattori è una diminuzione degli ingressi ancora più marcata se rapportato alla singola giornata lavorativa (-4,5%).

Ma c’è una buona notizia: osservando nel dettaglio il singolo scontrino vediamo che la performance media per singolo ingresso è cresciuta sia in termini di fatturato (+5,8%) sia di confezioni (+6,9%), confermando un accesso al punto vendita ancora associato ad acquisti più elevati e portando a un risultato complessivamente positivo nel mese.

(Visited 180 times, 4 visits today)

FONTE NEWLINE RICERCHE DI MERCATO | Universo delle farmacie italiane | SETTEMBRE 2020

L’ANDAMENTO DEL FARMACO

Se approfondiamo i dati dei singoli mercati vediamo che, a settembre, il Commerciale registra un trend in crescita, mentre l’Etico rimane stabile.

All’interno delle singole componenti del mercato del Farmaco Etico assistiamo a dinamiche contrastanti: infatti, nello specifico, la parte di Marca segna un -0,3% a valori ed un -1,8% a volumi mentre la parte Equivalente segna un +1,2% a valori ed un -1,7% a volumi.

L’area del farmaco senza obbligo di prescrizione chiude il mese di settembre con una decrescita per i SOP sia a valori (-1,0%) sia a volumi (-3,7%) e gli OTC in decrescita sia a valori (-6,1%) sia a volumi (-9,1%).

L’Extrafarmaco è il comparto che registra i migliori trend dell’ultimo mese grazie a questi risultati: +7,6% a fatturato e +17,8% a confezioni.

(Visited 180 times, 4 visits today)

FONTE NEWLINE RICERCHE DI MERCATO | Universo delle farmacie italiane | SET-20 VS SET-19 | dati a valore

L’ANDAMENTO DEL COMMERCIALE

Dopo agosto, anche settembre non va male sul fronte del Commerciale che chiude in rialzo sia a fatturato (+5,0%) sia a confezioni (+11,4%). Continua, in termini di fatturato, la crescita dell’Automedicazione che dopo mesi di forti segni negativi, registra un +2,4%, anche se accompagnato da un trend opposto in termini di confezioni (-1,4%). In leggero recupero anche la Dermocosmetica, con riusltati comunque negativi sia a fatturato (-1,7%) che a confezioni (-3,0%), ma con perdite molto inferiori rispetto a quelle dei mesi passati.

Il comparto con i migliori trend è ancora una volta quello dei Sanitari: le mascherine e gli igienizzanti mani non accennano a calare e registrano un +17,9% a fatturato ed un +51,0% a confezioni. Segue la Veterinaria con un forte incremento a fatturato del +16,0% e un +10,5% a confezioni. Segnaliamo la performance dell’Omeopatia che, finalmente, ha ottenuto un incremento sia a fatturato (+5,4%) che a confezioni (+2,1%) dopo diversi mesi di dinamiche negative. Gli Alimenti e Dietetici, registrano trend contrastanti, con una crescita in fatturato del +2,7% e una decrescita in confezioni del -2,7%.

(Visited 180 times, 4 visits today)

FONTE NEWLINE RICERCHE DI MERCATO | Universo delle farmacie italiane | SET-20 VS SET-19 | dati a valore

NL singolo