Pharmaretail

Barometro

Novembre in leggero calo

Viki Nellas   |  17 Dicembre 2018

A novembre il mercato complessivo in Farmacia registra, rispetto allo stesso mese del 2017, un leggero calo sia in termini di fatturato (-1,3%) sia in termini di volumi (-1,2%). L’Etico è in calo sia a fatturato (-3,0%) sia a volumi (-1,7%); il Commerciale invece registra una leggera crescita a valori (+1,2%) e una sostanziale parità a volumi (-0,3%).


ANALISI DEGLI INGRESSI

L’analisi degli scontrini del mese appena concluso risulta analoga a quella registrata nel novembre 2017. Mediamente i giorni di apertura delle Farmacie sono stati gli stessi (+0,2%); sostanzialmente stabile il numero totale degli ingressi mensili (-0,5%) così come gli scontrini medi per giornata lavorativa (-0,6%). Anche la performance media per scontrino è stabile sia in termini di fatturato (-0,3%) sia in termini di pezzi (+0,4%).





L’ANDAMENTO DEL FARMACO

Nell’ultimo mese il Farmaco Etico ha chiuso in perdita ma le sue due componenti hanno avuto andamenti contrastanti: la parte di Marca mostra un calo sia a valori (-5,0%) sia a volumi (-2,6%); la parte Equivalente invece evidenzia una forte crescita a fatturato (+7,3%) ed una leggerissima crescita a volumi (+0,7%). Complessivamente il Farmaco senza obbligo di prescrizione cresce a valori (+2,1%) ma non a volumi (-0,9%); in particolare i SOP perdono sia a fatturato (-0,7%) sia a pezzi (-2,3%) mentre gli OTC crescono a fatturato (+3,1%) ma decrescono a pezzi (-0,4%).

L’ANDAMENTO DELL'EXTRAFARMACO

L’Extra Farmaco chiude il mese di novembre con una discreta perfomance a valori (+1,0%) ed in parità a volumi (-0,1%). Ancora una volta il comparto con la miglior performance risulta essere la Veterinaria che incrementa sia il fatturato che i pezzi (rispettivamente +11,6% e +8,4%). Anche gli Integratori ottengono buoni risultati (+4,8% a fatturato e +3,4% a pezzi), seguiti dai Dispositivi per la Protezione degli Apparati (+3,9% a fatturato e +3,2% a pezzi). La Fitoterapia registra un lieve incremento a fatturato (+0,9%) ed un decremento a pezzi dello stesso ammontare (-0,9%). I Sanitari perdono a valori (-1,5%) ma crescono a volumi (+2,9%). La Dermocosmesi ed Igiene e gli Altri Alimenti Dietetici registrano entrambi sia una decrescita a valori (rispettivamente -0,9% e -1,1%) sia una decrescita a volumi (rispettivamente -3,1% e -3,7%). L’Omeopatia continua col suo trend fortemente negativo (-10,1% a valori e -11,1% a volumi).