Farmacisti promossi a pieni voti dagli italiani

Farmacisti promossi a pieni voti dagli italiani

Ottime notizie per i camici bianchi. L’Istituto Piepoli ha intervistato gli italiani sul grado di soddisfazione nei confronti del personale della propria farmacia abituale.

E circa tre su quattro (76%) ha espresso un giudizio molto positivo assegnando un voto compreso tra 8 e 10 (il cosiddetto top-3-box).

Solo il 6% degli intervistati, al contrario, valuta negativamente l’operato dei farmacisti (voti da 1 a 5).

Il voto medio su una scala da 1 a 10 è dunque molto alto ed è pari a 8,4.

I più soddisfatti? Le donne e i senior. E le doti più apprezzate sono cortesia e disponibilità.

Dall’indagine emerge che i più generosi con i voti sono soprattutto le donne (top-3-box: 82%) e i senior dai 55 anni in su (89%).

A livello geografico, invece, i residenti del Sud Italia registrano un livello di soddisfazione più basso rispetto alla media nazionale: tra di loro esprime una valutazione eccellente solo il 71%.

Tra le qualità maggiormente apprezzate, al primo posto troviamo la cortesia e la disponibilità del personale (top-3-box: 79%). A seguire, la competenza e la professionalità (77%) e infine la capacità di risolvere i problemi (76%).

(Visited 196 times, 1 visits today)
AUTORE
Istituto Piepoli