Cosmofarma Exhibition scommette sull’etica

Dal cartellone degli eventi dell'edizione 2013, consultabile on line, spiccano tre iniziative in cui la solidarietà incontra sostenibilità ed equità. Per una farmacia sempre più impegnata nell'etica del sociale

Cosmofarma Exhibition scommette sull’etica

Manca ormai una decina di giorni all’apertura di Cosmofarma Exhibition 2013 ed è ormai completato il cartellone degli appuntamenti che dal 19 al 21 aprile animeranno la Fiera di Bologna. Tra le novità di questa edizione, il risalto alla solidarietà e al sociale con tre iniziative di grande spessore, improntate all’etica, alla sostenibilità, alla solidarietà, all’equità. La prima consiste in un’agenda di appuntamenti organizzati dalla Fondazione Francesca Rava, che si occupa di aiutare l’infanzia in condizioni di disagio e realizza importanti progetti in campo sanitario, education e formazione professionale, distribuzione alimentare, accoglienza dei bambini orfani o in disperato bisogno. In particolare, con Fondazione Francesca Rava si parlerà di “Farmacia Etica”, un progetto che si propone di far diventare la farmacia un centro di riferimento sanitario in cui al servizio farmaceutico si affianchi un’ attività di sostegno di progetti di assistenza sanitaria integrativa.
Seconda protagonista la Fondazione Ant (Associazione nazionale tumori), che da oltre trent’anni garantisce assistenza socio-sanitaria gratuita a domicilio ai Sofferenti di tumore e offre progetti di prevenzione oncologica gratuita. A Cosmofarma Exhibition, Ant sarà presente domenica 21 aprile con un ambulatorio mobile per la diagnosi precoce del melanoma, mentre nei giorni precedenti verrà presentato il programma di prevenzione.
Infine l’evento “Il make-up sostiene Crevalcore”. Con questa iniziativa, sostenuta dalla generosa collaborazione di aziende espositrici a Cosmopack che hanno realizzato i cosmetici, Cosmofarma Exhibition assicura un aiuto alle popolazioni colpite dal sisma del 2012 devolvendo al comune di Crevalcore l’intero ricavato delle vendite di tali prodotti.
Due importanti novità, infine, anche per quanto riguarda gli spostamenti da e per Bologna: con “Sfreccia a Cosmofarma”, in collaborazione con Bologna Fiere Spa, Bologna Congressi e Trenitalia, sarà possibile visitare la Fiera utilizzando tutte le Frecce Trenitalia con uno sconto del 30% calcolato sulla tariffa base in prima e seconda classe; in più, nei giorni di Cosmofarma, saranno in partenza da diverse città italiane pullman a prezzi agevolati con destinazione Bologna Fiere. –