Più social, più human: la relazione al centro della 23a edizione di Cosmofarma

Più social, più human: la relazione al centro della 23a edizione di Cosmofarma

Si terrà dal 12 al 14 Aprile la 23a edizione di Cosmofarma Exhibition, che riunirà a Bologna gli operatori del mondo della farmacia. Oltre 400 le aziende espositrici dell’edizione 2019 con un’area espositiva aumentata del 10%, l’edizione di quest’anno ha come titolo ”Più social, più human”. Di edizione in edizione, Cosmofarma ha confermato di essere un punto di riferimento per l’industria: per le aziende che possono presentare le loro novità e confrontarsi con i farmacisti e le associazioni del settore; per i farmacisti e gli operatori interessati a capire l’evoluzione del mercato e alla ricerca di approfondimenti di livello per incrementare la qualità della propria attività professionale; per compratori interessati a nuove proposte di prodotti e servizi.

Tre giorni di convegni e incontri

Il tema delle relazioni umane sarà sviluppato nelle sue più svariate sfumature grazie all’intervento di importanti partner ed esperti. Con l’ingresso nel mercato delle catene e con lo sviluppo delle vendite online di prodotti farmaceutici, è la ricerca di un confronto con un operatore professionale e competente che spinge il paziente a recarsi in farmacia.

«Il lavoro di questi anni ha fatto della manifestazione un format riconosciuto e apprezzato», ha dichiarato Gianpiero Calzolari, presidente di BolognaFiere Cosmofarma alla presentazione della nuova edizione. «Grazie anche alle iniziative e agli oltre ottanta convegni che apportano nuovi contenuti per i partecipanti è un punto di riferimento per i leader del settore, per i farmacisti e per gli opinion leader del mondo della farmacia; per l’edizione 2019 ci aspettiamo un incremento di visitatori qualificati. La congiunzione quest’anno con Pharmintech, dedicata al life science, porterà a Bologna l’intera industria, per un momento di business e di incontro di alto livello».

Sono oltre 80 i convegni organizzati durante la manifestazione, con importanti approfondimenti e spunti per comprendere l’evoluzione del mercato. Il programma formativo 2019 di Cosmofarma si articola in quattro filoni:

– relazioni umane, novità dell’edizione 2019, per riportare al centro dell’attività del farmacista le relazioni con il cliente/paziente, divenute sempre più l’elemento caratterizzante del punto vendita;

– manageriale & digital, con spunti per rendere più competitiva la farmacia, attuando una gestione più strategica che sappia rispondere alle nuove esigenze del mercato e utilizzando al meglio le tecnologie rese disponibili dallo sviluppo tecnologico e digitale;

– scientifico, con il coinvolgimento di medici e studiosi sui temi di maggior rilievo per la farmacia, con approfondimenti per incrementare le competenze del farmacista;

– istituzionale, con tematiche relative allo scenario politico, economico e legislativo del settore.

Domenica 14 aprile alle 11,15 ci sarà allo Spazio Innovazione, un intervento di New Line Ricerche di Mercato dal titolo “Evoluzione della Farmacia italiana alla luce del nuovo contesto competitivo”.

 

«Cosmofarma è sempre una preziosa occasione di confronto sui grandi temi di interesse del settore, di scambio di informazioni su prodotti e servizi per aumentarne l’efficienza e la professionalità, integrando sempre più la farmacia nell’ambito del Servizio sanitario nazionale, nella territorializzazione delle prestazioni sanitarie e nei progetti per la cronicità» ha dichiarato Marco Bacchini, presidente di Federfarma Verona, «l’evento è una occasione unica per parlare di comunicazione e fare informazione, al cittadino e agli stakeholder. Inoltre, abbiamo scelto Cosmofarma per festeggiare i cinquant’anni di Federfarma».

Anche quest’anno torna – per la quinta edizione consecutiva – Cosmofarma StartUp Village, l’area dedicate alle start-up e agli spin off per il mondo della farmacia, proposte da giovani imprenditori, associazioni e università. Il progetto propone il meglio della ricerca tecnologica rivolta sia alle farmacie sia ai pazienti, con l’obiettivo di proporre alle aziende espositrici di Cosmofarma nuovi progetti per lo sviluppo del proprio business.

Infine, per il secondo anno, Bologna sarà capitale della salute: dal 10 al 14 aprile 2019 alcune farmacie di Bologna e provincia daranno la possibilità di effettuare degli esami a condizioni dedicate.