Dr Fleming, apre la prima farmacia del network

La catena in franchising, annunciata quest'estate, ha scelto come posizionamento la farmacia dei servizi, con un'offerta che spazia dalle analisi cliniche ai trattamenti estetici. Ridotta l'esposizione di farmaci

Dr Fleming, apre la prima farmacia del network

Debutta a Milano la prima farmacia Dr Fleming, il network in franchising lanciato quest’estate da Wm Capital, società di sistemi in franchising, e la famiglia Bornino, attiva nel settore farmaceutico da tre generazioni. Il concept store (termine che indica i punti vendita strutturati non soltanto per vendere ma anche per offrire al cliente un’esperienza d’acquisto sofisticata in cui architettura e organizzazione degli spazi diventano suggestione) si richiama alla formula della “farmacia di servizi”, con un’offerta che spazia dalle analisi cliniche ai trattamenti estetici. A un costo, afferma un comunicato di Wm Capital, in media inferiore del 10% al ticket. Il progetto, che prevede lo sviluppo di una catena con brand Dr Fleming comprendente farmacie, parafarmacie e corner, «è un modello rivoluzionario che pone al centro del servizio il cliente e fa sì che la salute diventi davvero un lusso accessibile a tutti» afferma Fabio Pasquali, amministratore delegato di Wm Capital «la scelta del franchising nasce dall’esigenza di dare una risposta concreta e sostenibile attraverso una modalità di impresa che sta conoscendo un crescita importante in Italia e nel mondo. Dr Fleming è un progetto ambizioso che ci porterà nell’arco di cinque anni ad aprire circa 300 punti vendita in Italia e all’estero e che da gennaio 2014 ci vedrà operativi a Lugano».
I concept store Dr Fleming sono stati progettati per porre al centro il rapporto con il cliente: sono stati ridotti gli spazi espositivi dei farmaci, realizzati ambienti open space con un design innovativo e attenzione a ergonomia, musica e colori (cromoterapia). Previsti anche corner separati nei quali vengono effettuate le analisi.

(Visited 2 times, 1 visits today)