Servizi di telemedicina dentro e fuori la farmacia

Servizi di telemedicina dentro e fuori la farmacia

La telemedicina è un settore in grande espansione: sono già molti i servizi disponibili. Come le piattaforme web integrate di supporto all’interazione medico-paziente nella gestione del paziente cronico, per esempio per la misurazione di pressione o glicemia da remoto, ma anche nella diagnostica. Recentemente due protagonisti nel campo delle telecomunicazioni hanno attivato due sistemi di monitoraggio remoto. Fastweb ha presentato Smart Health, un servizio 5G per il telemonitoraggio domiciliare e il supporto alla diagnosi da remoto che bypassa la farmacia. Contemporaneamente Roche, in collaborazione con TIM, ha lanciato “Cardiovascular Console”, una soluzione completa dedicata alla diagnostica cardiovascolare in farmacia. Il nuovo servizio  integra la piattaforma di telemedicina TIM Home Doctor precedentemente sviluppata da TIM, i medical device cardiologici di Cardioline ed il servizio di refertazione fornito da Cardio On line Europe.

Collaborazioni con ospedali e farmacie

Nella soluzione Smart Health, attraverso l’utilizzo di un kit medico a disposizione del paziente presso il proprio domicilio e di una piattaforma digitale sarà possibile inviare in tempo reale al personale medico i propri dati clinici ed essere monitorati da remoto anticipando così il processo di deospedalizzazione e riducendo i disagi e i costi per gli spostamenti per visite e controlli presso le strutture sanitarie.

La società sta già sperimentando il servizio, in ambito sanitario, con una collaborazione ospedaliera con l’IRCCS “Giovanni Paolo II” di Bari.

Nel concreto, il paziente avrà inoltre a disposizione un kit medico, da usare direttamente a casa, costituito da: un dispositivo per l’invio dei dati in tempo reale al medico curante; da un set di dispositivi medicali quali misuratori di pressione digitali, misuratori di glicemia, saturimetri, fascia cardio, porta pillole digitale in grado di emettere allarmi e segnalazioni, con i quali effettuare le misurazioni previste.  Il personale sanitario potrà accedere a una piattaforma web che permetterà di pianificare l’agenda delle misurazioni e dell’assunzione dei farmaci e visualizzare l’andamento dei parametri nel tempo. La piattaforma informatica consente la conservazione, la trasmissione dei dati medici ed è in grado di garantire il massimo dell’affidabilità e della continuità del servizio, nonché la totale sicurezza e protezione del dato clinico. Smart Health, integrabile con software tipicamente già in uso presso le strutture sanitarie, è una soluzione certificata in classe IIA medicale 93/42/CE ed è conforme agli standard previsti per la sicurezza e per la tutela della privacy (GDPR).

Tramite la Cardiovascular Console di Roche, sono invece i farmacisti che potranno offrire un percorso di screening cardiovascolare completo composto da elettrocardiogramma, holter pressorio e holter cardiaco. Si tratta di una soluzione completa e “pronta all’uso”, che garantisce in ogni regione d’Italia lo stesso livello di servizio caratterizzato da elevati standard qualitativi. Grazie a questa soluzione un ECG potrà essere effettuato in farmacia, refertato da un cardiologo e restituito al farmacista ed al cliente finale in pochi minuti. La piattaforma, inoltre, consentirà un aggiornamento costante della “cartella clinica paziente”. Infatti, tutti gli esami effettuati con la Cardiovascular Console saranno refertati in tempi brevissimi da un’equipe di cardiologi disponibili 24 ore su 24, 7 giorni su 7. Le farmacie potranno così garantire la continuità del servizio anche nei giorni festivi e durante i turni notturni, potendo sempre contare su una risposta rapida, necessaria specialmente in casistiche potenzialmente a rischio.

(Visited 3 times, 1 visits today)