La felicità al femminile

La felicità al femminile

Continua l’appuntamento con l’indagine GfK sulla felicità degli italiani con un nuovo profilo, quello delle donne.  Quasi 2 milioni e mezzo di donne in Italia si dichiarano infelici: insoddisfatte della loro vita in generale, delle amicizie, della vita di coppia, della sessualità, del lavoro, della salute.

Sono donne nel pieno della vita ma spesso in ansia, nervose, scoraggiate e preoccupate per il futuro; affaticate dalla complessità delle richieste del mondo esterno, si affannano fra i mille compiti e ruoli: il lavoro, i figli piccoli, la famiglia, i genitori anziani da accudire.


Ma qual è la ricetta della felicità? Come essere felici e soddisfatte di sé nonostante le difficoltà?

L’indagine GfK, condotta su 5.000 donne rappresentative della popolazione femminile italiana, mette in luce la complessità del ruolo femminile ed indica i percorsi che possono aiutare le donne a trovare soddisfazione e piacere nella propria vita.

Insieme alla capacità di fare progetti, investire nella professione e all’importanza delle buone relazioni, è il prendersi cura di sé che aiuta le donne a sentirsi soddisfatte e felici.


La capacità di investire su di sè a 360 gradi

Prendersi del tempo per sé, seguire i propri interessi, occuparsi della propria salute, fisica e mentale, fare prevenzione, tenersi in forma, seguire un’alimentazione equilibrata, fare un po’ di movimento.  L’indagine mostra come le donne più felici siano più attente alla salute (76% vs. 52%), facciano controlli preventivi, (50 % vs. 32%), seguano maggiormente un’alimentazione sana e bilanciata (40%vs. 35%), siano più attente al proprio aspetto (63% vs. 44%) e pratichino sport regolarmente (17% vs. 8%).

Fondamentale per la farmacia intercettare questa domanda e dare una risposta concreta e allargata al bisogno di salute e benessere: dall’ascolto e counseling esperto, alla risposta concreta con soluzioni e rimedi che aiutino le donne a prendersi cura di sé e del proprio corpo.

(Visited 22 times, 1 visits today)