Teva Italia ottiene la Certificazione della Parità di Genere

Teva Italia ottiene la Certificazione della Parità di Genere

Sono oggi solo 2000 in tutta Italia le aziende che hanno ottenuto la Certificazione della Parità di Genere. E ancora molto poche quelle farmaceutiche. L’ultima in ordine di tempo è Teva Italia che ha annunciato in questi giorni di averla conseguita, a due mesi di distanza da Fidia Farmaceutici.

Un traguardo che, spiega in una nota Teva: “è frutto del percorso intrapreso da Teva Italia per affermare un naturale e concreto impegno verso uguaglianza, inclusione e diversità all’interno dell’ambiente di lavoro. Un percorso che ha portato l’azienda ad avere il 53% di dipendenti donna, il 49% dei ruoli manageriali e il 65% di ruoli dirigenziali ricoperti da donne. Numeri eccellenti se confrontati con le medie del nostro Paese che vedono l’Italia al terz’ultimo posto in Europa per occupazione femminile, con solo il 22% di donne a coprire un ruolo manageriale”.

«La Certificazione della Parità di Genere riflette il nostro impegno nel promuovere un ambiente di lavoro equo e inclusivo» ha dichiarato Veronica Magli, Responsabile HR di Teva Italia. «Questa certificazione conferma la nostra determinazione nel creare opportunità di crescita e sviluppo professionale per tutti i nostri dipendenti, senza discriminazioni di genere.»

La certificazione, valida per tre anni, è stata rilasciata dopo verifiche su vari parametri, tra cui rappresentanza di genere, equa retribuzione, opportunità di carriera, conciliabilità vita-lavoro, cultura aziendale e politiche anti-discriminazione. Oltre il 95% dei dipendenti di Teva Italia ha partecipato a iniziative di formazione e sensibilizzazione sulle questioni di genere.

«Siamo soddisfatti di aver ricevuto questo riconoscimento,» ha commentato Umberto Comberiati, Amministratore Delegato di Teva Italia. «Continueremo ad impegnarci per mantenere e accrescere gli standard di Parità di Genere all’interno della nostra azienda e a promuovere questi temi con i nostri stakeholder.»

(Visited 64 times, 1 visits today)