Aziende

E-commerce, volano le farmacie online: Farmaè registra +100% a marzo

L’emergenza coronavirus ha avuto un grosso impatto sul commercio al dettaglio e ha cambiato necessariamente le abitudini d’acquisto degli italiani, incentivando l’e-commerce. Secondo quanto riportato da Netcomm, il Consorzio del commercio digitale italiano, ci sono settori che stanno letteralmente volando: tra questi il settore farmacia e cura della persona, che registrano un +76%. Continua a leggere

Le aziende Pharma: aiuti anche al terzo settore

Anche questa settimana – come ha voluto fare fin dall’inizio della pandemia – PharmaRetail dedica uno spazio alle iniziative di solidarietà delle aziende del mondo della salute (a questo link tutti gli articoli).  In questa fase, abbiamo deciso di privilegiare il racconto delle azioni a contrasto del Coronavirus. Ma, in occasione del cinquantesimo anniversario della giornata della Terra il 22 aprile 2020, ci teniamo a dire ai nostri lettori che torneremo presto a pubblicare nuove interviste in PharmaForFuture, la nostra rubrica dedicata alla sostenibilità, un tema che continua a starci profondamente a cuore. Continua a leggere

Dal supporto alla ricerca di base, alla crema cicatrizzante: non si ferma la solidarietà delle aziende

Dall’inizio della pandemia, PharmaRetail ha deciso di dedicare uno spazio alle iniziative di solidarietà delle aziende del mondo della salute. In questa pagina trovate gli articoli in cui le raccontiamo.

I numeri dell’emergenza sono ancora alti, benché in calo, e l’impegno delle aziende per aiutare le istituzioni, le associazioni di volontariato e gli istituti di ricerca impegnati nella lotta al coronavirus non si ferma.

A partire dall’appoggio a uno dei maggiori istituti di ricerca, l’Institut Pasteur di Parigi, fino alle iniziative finalizzate alla protezione della pelle degli operatori sanitari, sottoposta allo stress della mascherina, con prodotti cicatrizzanti e lenitivi. Continua a leggere

Donazioni, ma anche volontariato di competenza, tablet e monitor: le aziende Pharma si mobilitano

Le iniziative di solidarietà da parte delle aziende del settore verso le istituzioni impegnate nella lotta al Coronavirus continuano. Pharmaretail le ha raccontate settimana scorsa e nella settimana precedente. Non solo donazioni e raccolta fondi in denaro per i diversi ospedali in prima linea e per la Protezione Civile, ma anche progetti di volontariato di competenza, la donazione di tablet per agevolare la comunicazione tra pazienti ricoverati e i familiari, o la fornitura di monitor portatili per la rilevazione dei parametri vitali. Non mancano le iniziative di consegna a domicilio di farmaci e la donazione delle mascherine ai sanitari, che sono ancora di difficile reperimento. Continua a leggere

Continuano le iniziative di solidarietà del mondo Pharma

Anche se la curva dei contagi sembra entrata nella fase discendente, siamo ancora in piena fase di emergenza e la solidarietà da parte delle aziende non si ferma. Realtà farmaceutiche e aziende coinvolte nei diversi aspetti della salute sono impegnate nell’aiuto alle istituzioni, alla Protezione Civile e alle diverse realtà di volontariato. E PharmaRetail continua a raccontare le iniziative di solidarietà. Continua a leggere

Insieme contro il Coronavirus. Le iniziative del mondo Pharma

In questo difficile momento che ci coinvolge tutti, e che sta mettendo a dura prova in primis il personale ospedaliero, ma anche le tante altre categorie che continuano a garantirci approvvigionamenti e assistenza, sono tantissime le aziende del settore che, in base alle proprie possibilità, hanno deciso di destinare risorse per fronteggiare l’emergenza. Continua a leggere

Covid-19: le aziende del settore medicale impegnano la produzione

Nell’emergenza Covid-19, i sanitari e le autorità hanno necessità di dispositivi per l’identificazione dei casi e per la successiva gestione. Le aziende che producono questi dispositivi si stanno impegnando per garantire la massima produzione e per organizzare l’eventuale a messa a punto di nuovi prodotti. Anche alcuni laboratori di analisi privati si sono messi a disposizione delle istituzioni. Continua a leggere

Wallgreens Boots Alliance: nuove iniziative per un’azienda sempre più sostenibile

«Il nostro modello di business si sta trasformando per rispondere alla domanda dei clienti di una sanità accessibile e innovativa e per migliorare l’esperienza della cura e ridurre i costi dell’assistenza sanitaria. WBA è impegnata nel fare la sua parte per implementare gli SDG (ndr. gli obiettivi di sviluppo sostenibile delle Nazioni Unite) che rappresentano una “call to action” per tutti gli stakeholder, al fine di garantire pace e prosperità alle persone e al pianeta. Comportandoci come un’azienda sostenibile e in grado di rispondere ai bisogni sociali e ambientali, siamo convinti di gettare le basi per creare valore sul lungo termine per i nostri investitori, clienti e pazienti, per i nostri preziosi impiegati e per l’intera società». Continua a leggere

Antibioticoresistenza: l’impegno di Apoteca Natura

Secondo l’ultimo rapporto Aifa, la situazione in Italia è critica sia per quanto riguarda la diffusione dell’antibioticoresistenza sia per il consumo di antibiotici. Nonostante il trend in riduzione, il consumo continua a essere superiore alla media europea, con una grande variabilità tra le regioni.

L’educazione del cittadino a un uso corretto e consapevole degli antibiotici è una delle strategie contenute nel Piano nazionale di contrasto all’antibioticoresistenza (Pncar), nel quale viene riconosciuto anche ai farmacisti un ruolo attivo.

In questo contesto si inserisce la nuova campagna di sensibilizzazione promossa dalle farmacie del network Apoteca Natura sul preoccupante fenomeno dell’antibiotico-resistenza, che punta sulla formazione e sull’empowerment del paziente. Continua a leggere

Fidia: accordi con Novartis Pharma sull’oftalmologia

Siglato un accordo tra Fidia e Novartis Pharma AG, per una partnership commerciale relativa a un gruppo di prodotti oftalmici e otorino-laringoiatrici tra cui due prodotti di riferimento nella terapia topica oculare. L’accordo rientra nel percorso di consolidamento di Fidia sul mercato oftalmico nazionale e internazionale, offrendo all’azienda l’opportunità di ampliare ulteriormente il proprio listino di farmaci, rafforzando in Italia la presenza nel settore. Continua a leggere

QR4Patients: il packaging che spiega come usare il farmaco

Anche tra i farmacisti è comune il pensiero che il foglietto illustrativo, il “bugiardino”, non aiuti il paziente a capire come assumere la terapia. Secondo le indicazioni Aifa, il foglietto illustrativo è destinato al paziente e deve essere opportunamente testato per verificarne la leggibilità, e oltre a trovarsi dentro la confezione, può essere visualizzabile attraverso il Quick Response Code, il codice a barre bidimensionale. Continua a leggere

Realizzare un sogno, con Make-A-Wish e La Roche Posay

Che cosa c’è di più bello di esaudire il desiderio di un bambino? Esaudire quello di un bambino con una grave malattia. Make-A-Wish Italia e la Roche Posay Laboratoire Dermatologique per il terzo anno rinnovano una collaborazione che aiuta i bambini e i ragazzi di età compresa tra i 3 e i 17 anni affetti da gravi patologie a realizzare un sogno, per portar loro gioia, forza e speranza. Continua a leggere

Fidia e la farmacia: la chiave è nella sinergia tra formazione, informazione medica e commerciale

Fidia è una multinazionale italiana, attiva nella ricerca, sviluppo, produzione e commercializzazione di soluzioni farmaceutiche innovative in aree strategiche della salute, che nell’ultimo periodo si sta espandendo anche attraverso acquisizioni, a partire dal settore oftalmologico, in Italia e all’estero. Abbiamo chiesto a Marco Severgnini (nella foto), direttore vendite Canale Farmacia di Fidia Farmaceutici S.p.A., qual è il rapporto dell’azienda con i farmacisti e la farmacia italiana. Continua a leggere

Chiesi: da B Corp a carbon neutral entro il 2035

Dopo essere diventata la prima azienda farmaceutica globale ad ottenere la certificazione B Corp, Chiesi Farmaceutici ha lanciato la sua sfida per la sostenibilità annunciando il proprio impegno a diventare carbon neutral entro il 2035, ad azzerare cioè il proprio bilancio di emissioni di gas ad effetto serra. L’annuncio è avvenuto in occasione della settimana di mobilitazione globale dedicata ai cambiamenti climatici. Continua a leggere

A novembre anche in farmacia il “Mese delle intolleranze al glutine”

Se da una parte i prodotti senza glutine sono ormai diffusi in diversi canali di vendita, dall’altra il problema della celiachia non è ancora conosciuto da tutti. In questo senso il farmacista, oltre a occuparsi della vendita dei prodotti, può assumere il ruolo di counselor se si trova davanti a sintomi riconducibili alla patologia, o nella successiva aderenza alla dieta gluten free. La platea dei disinformati potrebbe essere molto ampia: secondo gli ultimi dati dichiarati dal ministero della Salute, infatti, a fronte dei 207.000 casi diagnosticati in Italia, dovrebbero esserci circa altri 400.000 pazienti non ancora diagnosticati. Continua a leggere

Fidia farmaceutici investe in Spagna

Una ricerca condotta nel 2017 dal titolo “Global ophtalmology drugs market to 2023” prevedeva uno sviluppo del mercato dell’oftalmologia dai 22 miliardi di dollari del 2017 a fino e oltre 35 miliardi nel 2023. Nello studio veniva evidenziato come le nuove approvazioni avrebbero portato ad aumentare i ricavi delle aziende nonostante la scadenza di alcuni brevetti. L’oftalmologia è attualmente la nona più importante area terapeutica al mondo con più di 800 prodotti in fase di sviluppo.

Fidia, multinazionale farmaceutica italiana, ha deciso di investire in Spagna nell’area oftalmologia. Due sono le operazioni messe in atto: l’acquisizione di tre nuovi prodotti oftalmici sul mercato spagnolo, dalla multinazionale Novartis, e l’acquisto della Società spagnola Soluciones Bioregenerativas SL. Continua a leggere

Walgreens: soluzioni digitali per guidare la vendita in farmacia

Di futuro phygital in sanità si parla da qualche anno (leggi qui). Oggi l’interazione tra ciò che è fisico e le tecnologie digitali è una realtà, grazie agli smartphone, ai tablet e ai cosiddetti wearable (dispositivi indossabili). Walgreens negli Usa ha deciso di puntare sulla creazione di una connessione tra mondo digitale e mondo fisico, utilizzando una mentalità mobile-first per guidare il traffico all’interno dei punti vendita e creare fedeltà. Continua a leggere

Integratori: uno sguardo alle piccole realtà

Dagli ultimi dati New Line Ricerche di Mercato emerge che il mercato degli integratori è in costante crescita, fino a diventare negli ultimi anni il primo comparto del mondo commerciale. Tutti i settori del comparto sono in ascesa, alcuni anche con trend a due cifre o quasi, con un prezzo medio elevato. Dieci i segmenti che contribuiscono maggiormente al trend positivo: probiotici, vitamine, antiacidi e antireflusso, riposo notturno e calmanti, benessere articolazioni, prodotti per la tosse, prostata, funzione intestinale, prodotti per la gola, antietà. Continua a leggere

Progetto Zero: la farmacia in prima linea contro l’ipertensione

L’ipertensione è la prima causa di mortalità nel mondo e rappresenta il principale fattore di rischio di malattie di natura cardiovascolare che causano 280mila vittime ogni anno. In Italia ne soffrono circa 16 milioni di persone e colpisce il 33% degli uomini e il 31% delle donne, nel 50% dei casi senza che ne siano consapevoli. Di fatto, il 19% degli uomini e il 14% delle donne vivono in una condizione di rischio. Continua a leggere