Omeopatia, ad aprile la campagna Amiot

Venerdì 10 aprile si celebra la Giornata Internazionale della Medicina Omeopatica e in concomitanza con l’evento Amiot – Associazione Medica Italiana di Omotossicologia – ripropone la propria campagna “Stiamo bene… naturalmente!”. Per tutta la giornata, in sostanza, studi medici e veterinari convenzionati offriranno al pubblico visite gratuite per sensibilizzare sull’importanza di un corretto stile di vita, illustrare le basi di una corretta prevenzione dei mali di stagione, delle allergie, delle intossicazioni dell’organismo, dei dolori cronici o di altri malesseri, e sulle terapie d’avanguardia per prendersi cura di sé e prevenire i disagi e le malattie, oltre a un aggiornamento sulle ultime novità in ambito terapeutico.


La nuova edizione della campagna è promossa da Amiot con il concreto sostegno di Guna, azienda leader in Italia nel settore della produzione e distribuzione di farmaci di origine biologico-naturale. In questo modo l’associazione mette a disposizione una rete di medici convenzionati disponibili non solo a effettuare una visita gratuita per un controllo medico, ma anche ad approfondire le conoscenze sull’offerta di terapie d’avanguardia fondate sulla medicina dei bassi dosaggi, e allineate alle più moderne metodologie cliniche. «Attraverso la giornata» ha dichiarato Cesare Santi, Medico Specialista in Chirurgia Vascolare e Presidente A.M.I.O.T. – «i pazienti avranno la possibilità di accrescere la propria consapevolezza nei confronti dell’efficacia che hanno le medicine complementari nel ristabilire l’equilibrio delle naturali funzioni di difesa dell’organismo, e dell’importanza di un salutare stile di vita per una corretta prevenzione delle malattie». Nel 2014 hanno aderito ben 519 studi medici e veterinari, in 94 province italiane. Per gli ambulatori che partecipano all’iniziativa si può contattare il numero verde gratuito 800.385014, scrivere a partecipa@giornataomeopatia.it o visitare il sito www.giornataomeopatia.it

(Visited 17 times, 1 visits today)
LA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti per non perderti gli ultimi dati del mercato della farmacia