A giugno tutti i lombardi vaccinati? Il piano di Guido Bertolaso

A giugno tutti i lombardi vaccinati? Il piano di Guido Bertolaso

Mentre il presidente Sergio Mattarella convoca al colle Mario Draghi per formare il nuovo governo, la Regione Lombardia ha già nominato il suo nuovo consulente per la campagna vaccinale: è Guido Bertolaso, già capo del Dipartimento della Protezione Civile. Il 2 febbraio in conferenza stampa ha dichiarato che: «vaccinare tutta la regione Lombardia prima di giugno è assolutamente possibile».

La data prevista inizialmente per il completamento della fase 1 in Lombardia, ovvero quella dedicata alla vaccinazione per sanitari, sociosanitari e mondo delle RSA è stata intanto anticipata al 23 febbraio, come ha affermato l’assessore regionale al Welfare Letizia Moratti. Il 10 febbraio si passa invece alla “Fase 1 Bis” in cui dovrebbero essere coinvolti anche i farmacisti, oltre che i dentisti e la sanità militare (per un totale di 107.425 persone).

Dal 24 febbraio partirà, secondo Moratti, la vaccinazione per gli over 80, a seguire ci saranno i cronici fragili e poi tutte le categorie che compongono il resto della Lombardia.

Ma rimane il punto critico delle consegne dei vaccini, il 2 febbraio l’Aifa ha dato l’ok al vaccino Astrazeneca anche per gli over 55 senza patologie. Bertolaso si dichiara del tutto ottimista “verremo inondati di dosi di vaccini”, più cauta Letizia Moratti.

E ci sono altri nodi ancora da sciogliere: dove verranno vaccinate le persone?. Bertolaso ha parlato di “luoghi inconsueti” come grandi spazi al coperto, “da palestre a centri raccolta, centri anziani, padiglioni della fiera, palasport e palazzetti dello sport, palestre”.

Tra i luoghi indicati c’è anche la farmacia, in presenza di un medico, in base all’accordo siglato a gennaio.

L’intento dichiarato di Bertolaso è quello di “sburocratizzare l’intero sistema” ma restano però non chiarissime alcune affermazioni circa le adesioni dei cittadini lombardi alla campagna informativa che potranno accedere attraverso il portale dedicato, o attraverso il call center o il non meglio identificato “portale dei farmacisti”.

(Visited 57 times, 1 visits today)