C.I.R. L’innovazione negli Integratori di Vitamine e Sali Minerali

Dati aggiornati al: 30 Settembre 2020

C.I.R. L’innovazione negli Integratori di Vitamine e Sali Minerali

Il focus della nostra rubrica C.I.R. (Category Innovation Rate) dedicata all’innovazione, in questo mese è sul tasso di innovazione negli Integratori di Vitamine e Minerali. Un mercato che tiene nonostante il ciclone Covid-19: nell’ultimo anno (agosto 2019-agosto 2020) sviluppa infatti un fatturato di 987,9 milioni di euro, registrando un trend del +0,8%. Numeri che risentono della compensazione tra la crescita delle Vitamine, mercato fortemente impattato dall’emergenza Covid-19, e la flessione dei Sali Minerali, che hanno invece accusato il clima estivo non particolarmente caldo.

L’innovazione di categoria

Il 29,6% del fatturato generato da questa categoria negli ultimi dodici mesi è costituito da nuovi prodotti: 2.455 SKU lanciate negli ultimi tre anni, tra settembre 2017 e agosto 2020.

Le referenze

Le referenze in oggetto si suddividono in New Brand, con un apporto del 17,1% all’innovazione, e Extension Line (prodotti di marchi esistenti con nuovi dosaggi o forma farmaceutica), il cui contributo risulta pari al 12,5%.

 

(Visited 59 times, 1 visits today)

 

 

All’interno di questa categoria quattro segmenti si caratterizzano per tasso di innovazione: Multivitaminici Adulti, Bambini, Prenatale e Sali Minerali. Segnaliamo in particolare che la componente di innovazione nel mercato Multivitaminici Prenatale, impatti sul fatturato degli ultimi 12 mesi per il 72,8%.

(Visited 59 times, 1 visits today)
NL
CIR