Integratori e cosmetici, i più acquistati online dagli italiani durante il lockdown

Integratori e cosmetici, i più acquistati online dagli italiani durante il lockdown

2 milioni gli italiani hanno acquistato per la prima volta online durante il lockdown, spinti dalla chiusura dei negozi e nell’impossibilità di uscire da casa per fare acquisti. Molti sono stati anche coloro che, già acquirenti del web, hanno approcciato nuove categorie di prodotto, prima acquistate solo nei punti vendita fisici.

L’ultima indagine dell’istituto Piepoli si concentra sui prodotti più acquistati tra quelli venduti in farmacia ed evidenzia che sono gli integratori ad aver registrato l’uso più massiccio dell’e-commerce.

 

 

Un terzo degli italiani ha acquistato integratori durante i mesi di lockdown. E se la farmacia è stato il canale più rilevante (17%) gli acquisti effettuati sul web hanno raggiunto il 9%.

L’indagine fa luce anche sulle nuove tendenze in atto: infatti, tra coloro che hanno comprato integratori sul web, il 7% lo hanno fatto per la prima volta, e nella maggior parte dei casi pensano di continuare ad acquistarli attraverso questo canale.

Anche i cosmetici hanno registrato una quota rilevante di e-commerce durante il lockdown (6% sono gli italiani che dichiarano di avere acquistato cosmetici online). Di questo 6% uno su cinque è un nuovo acquirente, ma non sembra ci saranno effetti di crescita nella quota di e-commerce, almeno nelle intenzioni dichiarate.

Per quanto riguarda l’ultima categoria indagata, i device sanitari, pochissimi italiani (2%) dichiarano di averli acquistati online, e anche per questa categoria di prodotti non si osserva al momento una ipotesi di aumento dell’e-commerce.

 

 

(Visited 223 times, 4 visits today)
Istituto Piepoli