Interno farmacia: agli italiani piace

Interno farmacia: agli italiani piace

Gli ambienti e i layout della farmacia cambiano, si trasformano e modernizzano. E gli italiani apprezzano.

Secondo un recente sondaggio dell’Istituto Piepoli, Il 71% esprime un giudizio molto positivo nei confronti dei locali della farmacia, assegnando un voto compreso tra 8 e 10 (il cosiddetto top-3-box), e il voto medio su una scala da 1 a 10 è alto e pari a 8,1.

Una soddisfazione non uniforme tra i diversi strati della popolazione: più positive le donne (top-3-box pari al 75%) e i senior (83%); a livello territoriale i clienti più soddisfatti sono nel Nord Ovest (90%), i meno soddisfatti nel Nord Est (quota di elevata soddisfazione pari solo al 67%).

 

Bene la pulizia, da migliorare la rapidità del servizio

La pulizia dei locali è l’attributo che riscuote la maggiore soddisfazione (79% di giudizi top-3-box) nei giudizi, a seguire l’accoglienza e l’accessibilità (entrambi 73%). Italiani meno soddisfatti dell’ampiezza dei locali (67%) e, nell’ambito della logistica interna alla farmacia, il punto un po’ più critico è quello relativo alla rapidità del servizio: solo il 62% si dichiara “molto soddisfatto” dell’attesa prima di essere servito, il 23% dà una valutazione da 6 a 7, mentre l’11% degli italiani assegna un voto insufficiente.

 

(Visited 224 times, 2 visits today)
AUTORE
Istituto Piepoli