Pharmaretail

Eventi

L’Unione Nazionale dei Consumatori e Aiipa per l’uso corretto degli integratori

Chiara Fauda   |  15 maggio 2018

Milano 10 maggio – L’Unione Nazionale dei Consumatori in collaborazione con Integratori Italia – Aiipa (Associazione Italiana Industrie Prodotti Alimentari) hanno presentato il progetto “L’uso corretto degli integratori alimentari”, una campagna di comunicazione volta a promuovere e sviluppare una corretta informazione presso i consumatori.

La crescente attenzione ai temi del benessere e dell’alimentazione si riflette anche nelle vendite degli integratori che nel 2017 hanno raggiunto solo in Farmacia quasi 2,4 milioni di euro di fatturato, con una crescita del 4,6 per cento rispetto all’anno precedente (Fonte: New Line Ricerche di Mercato).


Obiettivo della campagna

Il Presidente di UNC Massimiliano Dona afferma che l’obiettivo della campagna è di accrescere la consapevolezza dei consumatori sugli integratori, intesi come alimenti e non farmaci, che non possono sostituire una dieta sana ed equilibrata e un corretto stile di vita e allo stesso tempo di contrastare l’informazione di canali poco attendibili.

Intenti condivisi con Integratori Italia che vuole contribuire alla crescita della conoscenza, del corretto utilizzo e della qualità dell’integratore alimentare attraverso canali sempre più accreditati e autorevoli. Alessandro Golinelli, Presidente dell’Associazione afferma «Dal 2017, infatti, la pagina Facebook Integratori e Benessere si ispira ai principi di correttezza scientifica e trasparenza espressi da HEALTH ON THE NET FOUNDATION (HON), e da inizio 2018 abbiamo adottato un codice deontologico per regolamentare i rapporti, su un piano etico, tra le aziende aderenti e tra queste e i consumatori, il mondo scientifico e sanitario, le onlus di settore, le associazioni dei pazienti e le imprese concorrenti.»


La guida digitale

Il progetto si sviluppa con la realizzazione di una guida digitale dal titolo “L’uso corretto degli integratori”, i cui contenuti sono tratti da alcuni capitoli dell’e-book Review Scientifica sugli Integratori, realizzata da Integratori Italia nel 2016. In particolare, i capitoli citati sono a cura di Benvenuto Cestaro, Giovanni Scapagnini, Vincenzo De Leo, Andrea Poli e Giancarlo Cravotto.

La guida sarà scaricabile gratuitamente dal sito UNC e verrà ulteriormente diffusa attraverso gli strumenti di UNC come la newsletter, l’house organ e post sulla sua pagina Facebook @UNConsumatori). Dopo una prima fase, sarà possibile accedere ai contenuti della guida anche attraverso il sito www.integratoriebenessere.it e la pagina Facebook Integratori e Benessere.

Nella guida digitale si chiarisce cosa siano gli integratori e si esplorano le principali aree di interesse legate al loro utilizzo e ai loro benefici. Ogni sezione permette ai lettori più curiosi di approfondire l’argomento con un link che rimanda al capitolo di riferimento della Review.


Il punto di vista scientifico

Al Prof. Giovanni Scapagnini, Professore associato di Biochimica Clinica alla Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università degli Studi del Molise, Presidente della Società italiana di nutraceutica (Sinut), le ultime ma non meno interessanti battute. «La corretta accezione degli integratori è quella della parola anglosassone “supplements” che sottolinea il loro ruolo di aggiungere salute per allontanare le malattie.»

A indicare il loro impatto positivo sul benessere, grazie all’effetto derivante da alcune sostanze nutrienti e il loro ruolo di prevenzione delle patologie croniche soprattutto negli anziani.