Hippocrates smentisce le voci di vendita della catena

Hippocrates smentisce le voci di vendita della catena

Hippocrates smentisce categoricamente le voci di una vendita della catena: sentiti da Pharmaretail i due founder negano ogni trattativa e confermano il proseguimento dei progetti in corso. La precisazione a seguito di alcune voci, riprese dalla rubrica “The insider” del Sole24Ore e da alcune riviste online del settore farmacia, secondo le quali alcune private equity erano interessate all’acquisto del gruppo.

Una delle più grandi catene in Italia

A seguito della Legge 124 del 2017 possono essere titolari di farmacia privata anche le società di capitali, nelle quali è consentita la presenza di soci non farmacisti o di società di capitali o di persone, e le società cooperative a responsabilità limitata, ponendo un tetto pari al 20 per cento delle farmacie in ciascuna regione.

Uno studio dell’Istituto Bruno Leoni, pubblicato a ottobre 2019, stima che «attorno alla metà del 2019, siano circa 400 le farmacie acquisite dalle catene, per un totale di 2.000 dipendenti e circa 700 milioni di fatturato (al momento sono quattro i maggiori gruppi societari in tale ambito). Nei prossimi anni, la quota delle farmacie all’interno di grandi catene potrebbe crescere fino a circa il 10 per cento degli esercizi esistenti, a cui si affiancherà circa un terzo delle farmacie raccolte all’interno di catene virtuali».

Tra le principali società di capitali che hanno acquistato farmacie in Italia c’è proprio Hippocrates Holding, che oggi conta su un network di oltre 120 farmacie di proprietà, concentrate nelle regioni dell’Italia centro-settentrionale e in particolare Lombardia, Veneto ed Emilia-Romagna, per un fatturato di oltre 200 milioni di euro e più di 600 dipendenti, di cui più di 300 farmacisti. Lo scorso 5 giugno ha inaugurato in pieno centro a Milano la farmacia flagship, lanciando il proprio format e il brand Lafarmacia.

Hippocrates Holding è stata fondata a marzo 2018 da Davide Tavaniello e Rodolfo Guarino, due giovani professionisti che hanno lasciato il mondo degli investimenti per lanciare questa nuova iniziativa imprenditoriale. I due soci hanno raccolto più di cento milioni di euro di capitale da famiglie e professionisti italiani di grande rilievo nel panorama economico nazionale, che hanno deciso di supportare questo innovativo progetto industriale.

A Pharmaretail è stato ribadito che rimane intatta a oggi la loro progettualità, che si riassume, in una nota online del gruppo: «La varietà e diversità degli attori finanziari e imprenditoriali che ci sostengono, ci permette di avere grande stabilità e libertà di decisione. Siamo infatti la prima società italiana “indipendente” del settore, e la prima a non seguire le logiche di gruppi multinazionali o della filiera della distribuzione farmaceutica». La filosofia di investimento dichiarata da Hippocrates è, infatti, quella di mettere a disposizione capitali, esperienza e network di relazioni con il fine di valorizzare le realtà in cui investe.

(Visited 374 times, 11 visits today)