Istat: produzione farmaci cala dell’8%

Il dato riguarda il mese di dicembre e arriva dal Rapporto sulla produzione industriale. Scaccabarozzi (Farmindustria): reggono le esportazioni ma non per molto

Istat: produzione farmaci cala dell’8%

La produzione industriale italiana ha fatto registrare a dicembre nel comparto farmaceutico un calo dell’8%. Il dato arriva dal Rapporto mensile sulla produzione industriale dell’Istat. «E’ un dato che prevedevamo» ha commentato il presidente di Farmindustria, Massimo Scaccabarozzi, a margine del convegno di venerdì dell’Aifa sull’accesso al farmaco «dicevamo da mesi che sarebbe successo e ci davano degli allarmisti: adesso arriva la conferma». Per il leader degli industriali, la tendenza è determinata dalla contrazione della domanda interna, che l’export riesce a compensare soltanto in parte. «Faccio però un’altra previsione» ha proseguito Scaccabarozzi «presto le esportazioni non riusciranno più a controbilanciare l’arretramento dei consumi nazionali. Mi auguro che ci sia la volontà di considerare questo settore strategico» ha concluso «in questo momento di campagna elettorale si parla di crescita e il nostro settore può rappresentare un volano».