A Bologna tornano le Pillole di Movimento

A Bologna tornano le Pillole di Movimento

Sono in distribuzione dal 2 febbraio nelle farmacie private di Bologna e provincia associate a Federfarma e nelle comunali del gruppo Lloyds le Pillole di Movimento, le originali scatolette dell’Uisp (Unione italiana sport per tutti) che invitano a stili di vita più sani e una regolare attività fisica. L’iniziativa è al suo quinto anno e vede tra i promotori anche Comune di Bologna, Asl cittadina, Ordine provinciale dei medici, Resto del Carlino e Dipartimento di Sociologia e Diritto dell’Economia dell’Università di Bologna. L’idea è d’impatto: simili per dimensioni e colori alle confezioni farmaceutiche, le scatolette distribuite in farmacia contengono all’interno foglietti con suggerimenti vari per la salute e tre buoni per un mese di attività gratuita in una delle 16 tra piscine e palestre aderenti all’Unione. In più, c’è anche un tagliando con il codice per scaricare gratuitamente l’app Città Attiva, la guida per accedere ai percorsi di muoviBo, gli itinerari pedonali per camminata veloce e corsa lenta adatti alle persone sedentarie. «L’anno scorso grazie alle nostre pillole» spiega Paola Paltretti, responsabile del progetto «si sono alzate dal divano oltre 4.000 persone».

(Visited 16 times, 1 visits today)
LA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti per non perderti gli ultimi dati del mercato della farmacia