A dicembre “fiocca” il segno più

A dicembre “fiocca” il segno più

La farmacia ha chiuso l’anno con un mese caratterizzato da tanti segni positivi: andiamo perciò ad analizzare quei comparti che hanno principalmente contribuito alle buone performance del mese di dicembre.
Questo mese troviamo nella graduatoria alcuni comparti che non sono spesso presenti in questo particolare ranking: gli Otc, con un +5,9% a fatturato, i Sop con un +4,5%, l’omeopatia, che cresce del 3,6% a valori e gli apparecchi medicali, che registrano un +7,5% sempre a valori. Nelle restanti posizioni troviamo invece segmenti che frequentemente risultano essere molto performanti: in testa alla graduatoria si colloca il mercato degli integratori, che crescono a fatturato dell’11,1%, poi quello dei prodotti per la protezione degli apparati (+14,2% a fatturato), l’erboristeria e fitoterapia con una crescita del 13,6% a valori, la veterinaria con un +15,5% a fatturato e gli accessori sanitari che registrano un ottimo 35,5% di crescita a fatturato.  Comparti noti, quindi, ma con performance in questo mese particolarmente buone e sempre a doppia cifra.



MR20150204-1

(Visited 44 times, 1 visits today)

Aziende best performer, crescite a doppia cifra

MR20150204-2


In dicembre si registrano risultati molto positivi per le aziende “best performer”, che ottengono sempre trend di crescita a doppia cifra rispetto allo stesso mese dell’anno precedente. Al primo posto troviamo Dompè in ambito Otc, con una crescita del 38,4% a fatturato, a seguire Dr Scholl’s negli accessori in ambito sanitario e in terza posizione Pool Pharma nel comparto degli integratori. Ancora integratori nel seguito del ranking con Giuliani in quarta posizione, Erbozeta in settima e Deca Laboratorio Chimico in ottava. Troviamo poi Sifi nella protezione degli apparati in quinta posizione e a seguire Nestlé negli alimenti speciali. Nelle ultime due posizioni Microlife AG negli apparecchi medicali e Rougj nel trucco. Molta varietà, quindi, nei comparti di appartenenza delle ditte meglio performanti del mese.

(Visited 44 times, 1 visits today)

Brand best performer: decide ancora la stagionalità

Tabella3


Alla testa del ranking dei brand che nell’anno mobile terminante a dicembre non sono stati caratterizzati da novità di mercato troviamo Voltaren Emulgel e, a seguire, principalmente prodotti utilizzati per la cura delle sindromi da raffreddamento (Grintuss, Benactive Gola, Fluifort, Nurofen Febbre e Dolore, Vivin C, Bronchenolo sedativo fluidificante). Le dinamiche stagionali influenzano quindi, anche questo mese, le performance del mercato. Si registrano comunque buoni risultati anche per altri prodotti, destinati a scopi differenti: Biochetasi, Systane e Lifactive.

(Visited 44 times, 1 visits today)

Tra i Brand best performer le novità di mercato: dermocosmetica la più gettonata

Tabella4


Questo mese la graduatoria dei brand con lanci di nuove referenze nell’ultimo anno si caratterizza per la presenza di diversi prodotti appartenenti all’ambito dermocosmetico. In seconda e terza posizione due prodotti per il viso di Ales Group, Coffret e Liftissime, in settima posizione la nuova linea Rougj nel trucco e ancora viso in decima posizione con Collagenil. Nelle restanti posizioni troviamo brand che si posizionano in diversi mercati: Bioscalin, Gse e Biomineral negli integratori, Pic negli apparecchi medicali, Aspirina Dolore e Infiammazione negli Otc e Thealoz nella protezione degli apparati.

(Visited 44 times, 1 visits today)
LA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti per non perderti gli ultimi dati del mercato della farmacia