A gennaio 2018, buoni risultati

A gennaio 2018, buoni risultati

A gennaio il mercato complessivo in Farmacia ha registrato un andamento in crescita rispetto allo stesso mese del 2017: +1,4% a fatturato e +3,2% a volumi. L’Etico segna lo -0,6%  a fatturato ed un +2,4% a pezzi ed il Commerciale il +4,5% a fatturato e +4,4% a volumi.


ANALISI DEGLI INGRESSI

Anche l’analisi degli ingressi  evidenzia come l’afflusso in Farmacia sia stato maggiore rispetto a gennaio 2017 sia sul numero totale degli ingressi  del mese sia sul numero di ingressi medi per giornata lavorativa, anche se quest’ultimo in modo un po’ più contenuto. Il trend dei pezzi medi per scontrino è stato del +2,1% e quello del fatturato  ha registrato una leggera decrescita del -1,4%. A influire su questo andamento il numero di giorni mediamente lavorati che è risultato in leggero aumento con un trende del +1,1% ma soprattutto la  diffusione della patologia invernale che ha visto il suo picco nel mese di gennaio (fonte Influnet – Istituto Superiore di Sanità).


(Visited 31 times, 1 visits today)

L’ANDAMENTO DEL FARMACO

Per quanto riguarda il farmaco Etico, che come abbiamo visto è sostanzialmente stabile a fatturato (-0,6%) ma cresce a volumi del +2,4%, la componente di farmaco di marca registra una perdita a fatturato pari al -2,6% ma cresce del +1,3% a pezzi mentre il farmaco equivalente registra un deciso incremento soprattutto a fatturato con un trend del +10,7% e del +5,8% a volumi.

Il farmaco senza obbligo di prescrizione è anch’esso in crescita, soprattutto a fatturato con un +5,5% e +2,4% a volumi, con il SOP crhe cresce del +6,1% a fatturato e +5,4% a volumi, più performante rispetto all’OTC  che cresce del +5,3% a fatturato e +1,2% a volumi.

 


(Visited 31 times, 1 visits today)

L’ANDAMENTO DELL'EXTRA FARMACO

A gennaio anche l’Extra Farmaco registra un’interessante crescita: +4,1% a fatturato e +5,2% a pezzi. Sono  diversificati gli andamenti dei singoli macrocomparti: in forte crescita gli Integratori che registrano un +13,3% a valori e +12,1% a volumi e i Dispositivi per la Protezione degli Apparati con un +11% a valori e +8,3% a volumi, così come la Veterinaria che segna +9,7% a valori e +7,8% a volumi. La Fitoterapia, che include tutti i prodotti a base vegetale, sia dispositivi medici sia integratori e preparati erboristici, registra un andamento in crescita anche se con un  trend meno significativo del +4 ,6% a fatturato e +2,2% a pezzi. In crescita anche i Sanitari con un +2,1% a fatturato ed un +18,2% a volumi. In decrescita invece gli altri comparti: -3,5% la Dermocosmesi ed Igiene a fatturato e -5,2% a volumi; più contenuto il decremento per gli Altri Alimenti e Dietetici del -0,7% a fatturato e -2,4% i volumi; in forte perdita invece l’Omeopatia che registra un calo del -6,1% i valori e -8,0% i volumi, così come i Presidi in Convenzione che scendono del -4,0% a valori anche i volumi invece crescono del +2,6%.


(Visited 31 times, 1 visits today)
LA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti per non perderti gli ultimi dati del mercato della farmacia