Abbasso la pressione: adesioni fino al 30 aprile

Abbasso la pressione: adesioni fino al 30 aprile

Le farmacie italiane hanno tempo fino al 30 aprile per aderire alla nuova campagna di screening promossa da Federfarma nazionale, sulla apposita piattaforma. Una nuova campagna rivolta ai cittadini, dopo il successo della Giornata del diabete, che vede questa volta al centro la pressione e l’ipertensione arteriosa.

L’occasione è la Giornata Mondiale contro l’Ipertensione, in calendario giovedì 17 maggio. Il titolo della nuova campagna di screening è “Abbasso la pressione”, organizzata da Federfarma e Siia (Società italiana ipertensione arteriosa) che vedrà impegnate le farmacie italiane dal 17 al 20 maggio; fino al 21 per le farmacie di turno anche la domenica.


Pressione sotto controllo

Vista la partecipazione e i risultati del Dia Day, lo screening che si è svolto dal 14 al 24 novembre 2017, il sindacato dei titolari ha deciso di ripetere l’esperienza, questa volta incentrata sull’ipertensione. In questo nuovo appuntamento i farmacisti metteranno a frutto l’esperienza del primo screening che ha permesso di individuare tanti casi di malattia già in atto e tantissimi di pre-diabete.

L’obiettivo di questa nuova campagna è sensibilizzare i cittadini sulla necessità di tenere sotto controllo la pressione e adottare stili di vita sani, informandoli sui rischi connessi alla pressione alta.

«Siamo fiduciosi» dichiara Silvia Pagliacci presidente Sunifar «che anche questa volta le farmacie saranno fondamentali nel processo di prevenzione. Lo screening prevedrà la misurazione della pressione, della circonferenza vita e la compilazione di un questionario validato dalla Siia. Al paziente verrà rilasciato l’esito, con indicazione eventuale di recarsi dal medico per eventuali approfondimenti, là dove il farmacista rilevasse valori di allarme. Le farmacie in possesso della strumentazione Afib, potranno anche rilevare la fibrillazione».

Ai titolari che aderiranno alla campagna verrà inviato un kit con una lettera di presentazione dell’iniziativa, una locandina da esporre e schede da distribuire al pubblico.

La piattaforma utilizzata per lo screening è stata elaborata da Promofarma e sarà quella a cui le farmacie dovranno inviare i dati raccolti in forma anonima. «Ricordo ai colleghi farmacisti» aggiunge Pagliacci «che per partecipare alle giornate della Campagna devono iscriversi alla piattaforma Promofarma con anticipo, così da poter predisporre la formazione del farmacista per tempo». Il termine è fissato al 30 aprile.

(Visited 51 times, 1 visits today)
LA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti per non perderti gli ultimi dati del mercato della farmacia