Alimenti, da dicembre nuove regole su etichette

Alimenti, da dicembre nuove regole su etichette

Mancano poco più di quattro mesi, ormai, al 13 dicembre, data prevista per l’entrata in vigore delle disposizioni dettate dal Regolamento Ue 1169/11 sull’etichettatura dei prodotti alimentari. Approvato il 25 ottobre di quattro anni fa, il provvedimento mira a standardizzare le informazioni riportate sulle e confezioni dei prodotti commercializzati nei 28 Paesi dell’Unione, per agevolare le scelte di acquisto dei consumatori e accrescerne la consapevolezza.
A tale scopo, il Regolamento impone ai produttori di elencare ingredienti e data di scadenza (non solo sulla confezione principale ma anche sulle singole porzioni di prodotto), istruzioni per l’uso e presenza di eventuali allergeni. Ogni indicazione sui dosaggi dovrà essere espressa per quantità standard di 100 mg o 100 ml, mentre sull’imballaggio, in una tabella comprensibile, andranno riportati alcuni dati nutrizionali indicativi per la salute del consumatore, come la quantità di grassi saturi o di sale contenuto in un alimento.
Sono esentati dal rispetto del Regolamento soltanto i prodotti ortofrutticoli freschi, i monoingredienti non trasformati, l’acqua, le farine, gli aromi e gli integratori alimentari. Le etichette, inoltre, dovranno risultare chiare e leggibili, rispettare una serie di dimensioni minime ed essere stampati con caratteri tipografici adeguati. Proibita, infine, la diffusione di informazioni che possono indurre in errore il consumatore, in particolare sulle caratteristiche dell’alimento, sui suoi effetti o sulle sue proprietà.

Home Page

(Visited 16 times, 1 visits today)
LA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti per non perderti gli ultimi dati del mercato della farmacia