Alliance Boots compra 1.400 farmacie in Sud America

Alliance Boots compra 1.400 farmacie in Sud America

Alliance Boots sbarca in America Latina e si assicura il controllo di circa 1.400 farmacie tra Messico e Cile. A darne notizia lo stesso gruppo britannico, con una una nota diffusa nei giorni scorsi nella quale comunica di aver raggiunto un accordo con la messicana Casa Saba del valore di 637,5 milioni di dollari. Secondo Alliance, l’intesa riguarda l’acquisto dell’intera divisione retail pharmacy del gruppo americano e dovrebbe completarsi entro l’autunno.

Casa Saba detiene Farmacias Ahumada (in sigla Fasa), società cilena cui fanno capo circa 400 farmacie e a sua volta azionista di riferimento di Farmacias Benavides, la terza insegna messicana per giro d’affari con circa mille drugstore. Assieme, le due catene totalizzano utili per circa 1,4 miliardi di dollari all’anno.

Con questa operazione Boots e Walgreen (che nel 2012 aveva acquisito il 45% della multinazionale britannica e mantiene un’opzione per acquistare il resto dei titoli nel 2015) mettono solide radici nell’America Latina: «L’accordo» è il commento di un portavoce del gruppo statunitense «rappresenta un altro passo sulla strada che Walgreen e Alliance Boots avevano tracciato assieme nel 2012, quando le due società lanciarono una partnership strategica per dare vita al primo gruppo globale nel comparto del retail salute». Walgreen era già stata in Messico dal 1946 al 1984, periodo nel quale aveva detenuto il 44% della catena di drugstore Sanborns, poi venduto ad altri operatori.

(Visited 32 times, 1 visits today)
LA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti per non perderti gli ultimi dati del mercato della farmacia