Antitrust sanziona pubblicità chewing gum

Nel mirino del Garante le campagne 2011-2012 di cinque prodotti della Perfetti Van Melle. Nei messaggi, erano accreditate alle gomme proprietà benefiche sulla pulizia di denti e cavo orale che ingannavano i consumatori

Antitrust sanziona pubblicità chewing gum

E’ ingannevole la pubblicità delle gomme da masticare che accredita a questi prodotti effetti benefici sulla pulizia dei denti e del cavo orale. A decretarlo l’Antitrust, che un paio di settimane fa ha sanzionato con una multa di 180mila euro la società Perfetti Van Melle.
Il Garante ha puntato la lente sulle campagne 2011-2012 dei chewing gum Happydent White Complete, Vivident Xylit, Daygum Protex, Mentos Pure White e Daygum Xp. I messaggi, in particolare, mettevano in rilievo i benefici assicurati da tali prodotti grazie alle sostanze che contengono – a partire dallo xilitolo – le cui proprietà avrebbero giovato all’igiene orale e dentale. Un concetto, quest’ultimo, esemplificato nella pubblicità dall’accostamento delle gomme allo spazzolino e agli strumenti medici. In alcuni messaggi, inoltre, il produttore ha attribuito ai suoi chewing gum proprietà antiplacca, anticarie e antitartaro. Per l’Autorità garante si tratta di campagne ingannevoli per i consumatori. Tale conclusione, scrive l’Antitrust nella relazione che ha chiuso l’istruttoria, «trova conferma e supporto nell’utilizzo di specifici claim salutistici, reiterati sui vari supporti, che accreditano a queste referenze – in base alla loro natura di chewing gum senza zucchero o per via del contenuto di xilitolo e calcio da esse recato – benefici per la salute di denti e del cavo orale superiori a quelli ascrivibili ai prodotti, quali, specificamente gli effetti anticarie, antiplacca e antitartaro. Tali indicazioni salutistiche – sia generiche che specifiche – non risultano tuttavia essere state autorizzate ai sensi del Regolamento CE 1924/06».

(Visited 63 times, 1 visits today)
LA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti per non perderti gli ultimi dati del mercato della farmacia