Carenze, gruppo di studio dal tavolo della filiera

Carenze, gruppo di studio dal tavolo della filiera

Su mancanti e irreperibilità produttori, distributori e farmacie insediano un gruppo di studio paritetico. E’ l’esito della riunione organizzata la settimana scorsa nella sede romana di Farmindustria dal tavolo della filiera sulle carenze. L’incontro, nato da una proposta di Federfarma Servizi,  ha visto la presenza di tutte le sigle del comparto: oltre a industrie e cooperative erano infatti rappresentate Federfarma, Assofarm, Fofi, Adf, Assogenerici e i depositari di Assoram.
Dopo un primo giro di interventi, le sigle hanno convenuto sull’opportunità di delegare a un gruppo ristretto di esperti la prosecuzione del lavoro, ossia analisi del problema (anche alla luce dell’ultimo decreto del Ministero) e ricerca di ulteriori soluzioni percorribili. In particolare, dovrà essere compiuta una ricognizione accurata del fenomeno, anche per misurare dimensioni e valore del mercato del parallel trade, per poi individuare ogni genere di proposta (anche legislativa) con cui conciliare la libertà di esportazione garantita dal mercato unico e il diritto alla salute dei cittadini. La commissione dovrebbe completare il proprio lavoro nel giro di due o tre mesi.

(Visited 9 times, 1 visits today)
LA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti per non perderti gli ultimi dati del mercato della farmacia