Con Unifarm l’e-couponing sbarca in farmacia

Con Unifarm l’e-couponing sbarca in farmacia

L’e-couponing, ossia il buono sconto digitale, entra in farmacia. Ad aprirgli la porta Unilife, il network di Unifarm che aggrega oltre 300 farmacie distribuite nel nord-est del Paese: già attivo da lungo tempo nelle promozioni tradizionali, il circuito ha varato il primo network farmaceutico per la distribuzione di buoni sconto stampabili. Il perno del progetto è rappresentato dal portale Unilife: il cliente non deve fare altro che registrarsi e, una volta ottenute le credenziali personali, navigare tra i buoni in offerta e selezionare quelli che più gradisce, fino a un tetto individuale gestito dal profilo; quindi li stampa e li spende nella farmacia del circuito preferita. L’obiettivo, come spiega una nota diffusa da Unifarm, è quello di puntare «alla viralizzazione e alla massima customizzazione delle offerte: dal latte in polvere agli integratori alimentari, dai test di intolleranza fino ai coupon del BuonBebè, con un’ampia selezione di referenze multibrand destinate alla cura dei più piccoli».


«Questa iniziativa rappresenta per noi un ulteriore passo avanti nel rapporto di vicinanza con i consumatori di oggi, sempre più attenti, informati e digitalizzati» è in particolare il commento di Duilio Sgorbani, amministratore delegato di Unifarm «attraverso il coupon network le nostre farmacie entrano direttamente nelle case degli italiani offrendo un servizio di scontistica su misura. I consumatori potranno infatti scegliere di stampare solo gli sconti cui sono realmente interessati. Un vantaggio che si traduce anche in termini di sostenibilità, valore fondante della nostra mission, con un minore consumo di carta».


Partner di Unifarm nell’operazione Kiwari, l’azienda specializzata che nel 2013 ha dato vita a Sconty.it, il più importante coupon network generalista italiano per la distribuzione di buoni sconto stampabili digitali multimarca su prodotti di largo consumo. Kiwari, aggiunge: «Con questo progetto» dichiara il presidente, Marco Rivosecchi «Kiwari segna ufficialmente l’ingresso dell’eCouponing in ambito farmaceutico, un territorio fino ad oggi inesplorato ma di grande interesse per marche e consumatori». Secondo una ricerca divulgata da Kiwari nell’ottobre scorso,  il 61% dei consumatori italiani conosce gli e-coupon e oltre 5 milioni li hanno utilizzati almeno una volta negli ultimi 12 mesi.

(Visited 24 times, 1 visits today)
LA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti per non perderti gli ultimi dati del mercato della farmacia