Conad Tirreno, nuove parafarmacie in arrivo

Conad Tirreno, nuove parafarmacie in arrivo

C’è anche l’apertura di nuove parafarmacie nei programmi di sviluppo di Conad Tirreno, una delle otto cooperative del gruppo Conad. E’ una delle indicazioni strategiche che accompagnano il consuntivo 2013 dell’insegna gdo, che a livello globale chiude l’anno con un giro d’affari di 11,6 miliardi e un incremento del 5,9% rispetto al 2012. Per quanto concerne i corner – 18 in tutto quelli di Conad Tirreno – gli sconti medi praticati sugli Otc nel 2013 si sono aggirati tra il 25 e il 40%. «Conad sta facendo la propria parte sulla spesa quotidiana» commenta l’amministratore delegato, Ugo Baldi «ma auspichiamo che il Sistema Italia tuteli i timidi segnali di ripresa e non perda le preziose occasioni di razionalizzazione e semplificazione, in tutti gli ambiti economico-sociali». Nel 2013, ha ricordato Baldi, gli impianti Conad hanno erogato 43,3 milioni di litri di carburanti con un risparmio per gli automobilisti di 3,5 milioni di euro, pari a 8 centesimi di euro al litro.
Il piano strategico di sviluppo per il prossimo triennio prevede investimenti per 140 milioni di euro, allo scopo di accrescere la quota di mercato del gruppo: previste nuove aperture, ristrutturazioni, acquisizioni e anche per rafforzare i servizi al cliente:corner a parte, sono in programma nuove aperture nell’ottica e nella distribuzione di carburanti.

(Visited 34 times, 3 visits today)
LA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti per non perderti gli ultimi dati del mercato della farmacia