Coop: dai corner risparmi per 11 milioni nel 2013

Coop: dai corner risparmi per 11 milioni nel 2013

Nell’anno passato le 119 parafarmacie Coop Salute hanno assicurato ai consumatori risparmi sugli acquisti di Otc per circa 11 milioni di euro, grazie a prezzi in media inferiori del 25% rispetto a quelli praticati nel canale farmacie. Le cifre arrivano dal bilancio consuntivo 2013 di Coop, approvato nelle settimane scorse: la quota di mercato complessiva del gruppo continua a crescere e raggiunge il 19,1% (era 18,5% nel 2012), per un fatturato di 12,7 miliardi di euro; sono poi 1.200 le strutture di vendita, 54.700 gli addetti e oltre 8 milioni i soci, con una crescita del 3,4% sul 2012.
Buoni anche i risultati dei prodotti a marchio Coop, che superano il 27%, e dell’e-commerce, dove Coop ha debuttato nell’autunno scorso con Coop on line: oltre 3,2 milioni i visitatori del sito (che a breve entrerà a regime con un’offerta di circa 11mila prodott) e 200mila gli iscritti alla newsletter. Tra le altre aree liberalizzate, la telefonia mobile a marchio Coop ha raggiunto 1 milione e 250mila attivazioni mentre tredici sono gli impianti di carburante in attività, per un erogato complessivo nell’arco del 2013 pari a circa 230 milioni di litri.
Dati utili anche dal consuntivo 2013 di Coop Adriatica, una delle nove cooperative che fanno parte del sistema Coop: cresce del 27% il fatturato dei corner del gruppo, che con le ultime due aperture a Bologna e Ancona portano a 23 il totale delle parafarmacie di Adriatica.

(Visited 22 times, 1 visits today)
LA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti per non perderti gli ultimi dati del mercato della farmacia