Corman porta la sue ostetriche a Norcia

Corman porta la sue ostetriche a Norcia

Le farmacie di Norcia, colpite dal sisma del 30 ottobre 2016, hanno fin dalle prime ore garantito il servizio farmaceutico anche in condizioni difficili: in questo contesto Corman, azienda leader nel mondo nella produzione di assorbenti ipoallergenici 100% cotone e in Italia nella distribuzione di medical device, con il patrocinio dell’Osservatorio nazionale sulla salute della donna (ONDA), ha deciso di portare l’assistenza professionale di un team di ostetriche alle clienti delle farmacie colpite dal terremoto.


Il mese del Benessere Intimo

L’iniziativa è parte del Mese del Benessere Intimo, un evento organizzato nel mese di ottobre dall’azienda per il brand Lady Presteril, durante il quale la donna, dalla pubertà alla gravidanza fino alla menopausa, potrà ricevere in farmacia una consulenza personalizzata e consigli professionali sulla fisiologia dell’ambiente intimo, sulla corretta igiene, sui principali disturbi, come prevenirli e trattarli. Dopo il successo nel 2016, quest’anno Corman ha coinvolto nel progetto Mese del Benessere Intimo 1500 farmacie, in tutta Italia.

L’appuntamento per le donne di Norcia è lunedì 2 ottobre alla Farmacia San Benedetto (nella foto AlessandraRossi della farmacia) e martedì 10 ottobre alla Farmacia Centrale, per un consulto personalizzato e gratuito con le ostetriche inviate da Corman.


Un passo verso il ritorno alla normalità dopo il sisma

«Con questa iniziativa» spiega Guido Mantovani, amministratore delegato di Corman «la nostra azienda ha voluto sostenere il cammino verso il ritorno alla normalità della comunità colpita e dare un segnale di speranza per la ricostruzione sociale.» E prosegue «Il nostro team di ostetriche è a disposizione delle clienti nelle due farmacie nursine che hanno dimostrato eccezionale forza di reagire e volontà di rinascere dopo la distruzione, superando il dolore della perdita della casa e del luogo di lavoro».

(Visited 38 times, 1 visits today)
LA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti per non perderti gli ultimi dati del mercato della farmacia