Cosmofarma 2014, crescono visitatori ed eventi

Cosmofarma 2014, crescono visitatori ed eventi

Più di 27mila visitatori, 357 espositori, oltre 600 incontri organizzati per fare incontrare le aziende con buyer provenienti da venti Paesi. Sono i numeri della diciottesima edizione di Cosmofarma, conclusasi domenica a Bologna dopo tre giorni di esposizione. «Cosmofarma Bologna si conferma come la più importante manifestazione italiana e tra le più importanti d’Europa nel settore della farmacia e della salute» commenta Duccio Campagnoli, presidente di BolognaFiere spa e di Sogecos, la società che organizza Cosmoprof e Cosmofarma «il nostro sforzo organizzativo è stato premiato da un’ottima partecipazione, che dà ragione alla scelta di mantenere la manifestazione a Bologna, che con aeroporto e alta velocità vede crescere il suo ruolo di città più raggiungibile da tutta l’Italia e dall’estero».


Nel cartellone degli eventi, in particolare, vale la pena ricordare la settantina di convegni, workshop e conferenze dedicati alla formazione scientifica, all’aggiornamento Ecm e all’informazione professionale. «Anche quest’anno Cosmofarma ha messo in comunicazione in modo mirabile farmacia e industria» osserva Annarosa Racca, presidente di Federfarma «le aziende, la distribuzione intermedia, le società di servizi e di prodotti per la farmacia hanno trovato a Bologna occasione di confronto e di dialogo. Ogni anno Cosmofarma ci aiuta a migliorare il servizio al cittadino, informando sull’ ampiezza dell’offerta di prodotti così come sull’autorevolezza di tutto ciò che fa counseling». Anche quest’anno, scrivono in una nota gli organizzatori, Cosmofarma è stato un momento imprescindibile per l’industria e gli operatori sanitari, utile per favorire l’evoluzione del settore. «Le promesse di Cosmofarma 2014» commenta Vincenzo Maglione, presidente del Gruppo Cosmetici in Farmacia di Cosmetica Italia «sono state rispettate. Ampia e partecipata l’affluenza dei farmacisti a cui quest’anno si è aggiunto un certo numero di medici: segno che la formula scienza, abbinata ad esposizione, premia. L’aumentato numero di aziende, di ospiti internazionali e di nuove imprese start-up ha proclamato un successo concreto. Il Gruppo Cosmetici in Farmacia di Cosmetica Italia ha risposto concretamente alla domanda e quest’anno il lavoro di sintonia con aziende, farmacisti e BolognaFiere è stato superbo. Lo stand istituzionale del Gruppo, funzionale e innovativo, ha registrato numerose presenze, così come i corsi ECM promossi. Anche la documentazione informativa distribuita a supporto del canale è stata molto apprezzata dai diversi operatori. Tutto ciò a conferma del sentore che il mercato del cosmetico in farmacia vive un momento di riscossa».

(Visited 22 times, 1 visits today)
LA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti per non perderti gli ultimi dati del mercato della farmacia