Cresce l’acquisto di cosmetici on line

Cresce l’acquisto di cosmetici on line

La voglia soprattutto femminile di essere belle e curate passa sempre più per il web. Il mercato della cosmesi in rete è in crescita. Si naviga alla ricerca del prezzo conveniente e dell’offerta interessante per creme, rossetti e profumi. Lo rileva l’analisi di Human Higway per Netcomm e Cosmetica Italia. Nel 2015 questi acquisti sul web hanno raggiunto un valore complessivo di 175 milioni di euro contro i 144 del 2014, un incremento del 22 per cento superiore a quello dell’intero Net retail italiano, e le stime per il 2016 sono di un ulteriore aumento fino a 230 milioni. Molti comprano on line solo sporadicamente ma con il tempo la frequenza aumenta. L’acquisto “beauty” preferito sono i profumi, seguono i prodotti per il viso, i capelli e il corpo. Quindi il trucco e l’igiene personale. Due acquirenti su tre sono donne con un’età dai 25 ai 44 anni. Si naviga alla ricerca prima di tutto del prezzo migliore (29,4 per cento) e delle offerte speciali (27,1 per cento), quindi si va alla caccia di prodotti particolari (21,3 per cento) e si viene attratti dall’ampia scelta della rete (19,6 per cento). La comodità dello shopping on line, invece, per la cosmetica non è così importante come per altri settori. In rete però non si annusano i profumi o la consistenza di una crema, manca l’esperienza sensoriale. È uno dei motivi per cui, al momento, la maggioranza delle compratrici preferisce fare acquisti in un negozio fisico. E anche perché si ritengono le spese di spedizione troppo elevate. Inoltre molti prodotti di bellezza vengono messi nel carrello della spesa al supermercato. Non è detto però che chi va in negozio e trova un cosmetico che gli piace non si sposti poi sulla rete a caccia di offerte più convenienti.

(Visited 29 times, 1 visits today)
LA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti per non perderti gli ultimi dati del mercato della farmacia