Da Farmacieunite campagna per educare a bere

Da Farmacieunite campagna per educare a bere

Era dedicata all’acqua la campagna di un giorno lanciata martedì 15 luglio dalle farmacie associate a Farmacieunite, il sindacato dei titolari nato l’anno scorso dalla scissione dei titolari trevigiani da Federfarma. Per tutta la giornata, i farmacisti dell’associazione hanno distribuito al pubblico un vademecum contenente consigli e suggerimenti per una corretta idratazione. «In estate» ha spiegato il presidente di Farmacieunite, Franco Gariboldi Muschietti «è importantissimo bere, soprattutto in presenza di ondate di calore: due litri al giorno, fatta salva una diversa indicazione del medico curante, sono necessari per idratare il corpo adeguatamente».
La campagna, lanciata in collaborazione con il consorzio trevigiano Farmarca e il gruppo San Benedetto, mira ad accreditare la figura del farmacista come punto di riferimento non solo di chi è malato, ma anche di chi vuole preservare il proprio stato di salute e un corretto stile di vita. «Siamo orgogliosi di partecipare a questa importante iniziativa» ha commentato il direttore marketing di Acqua Minerale San Benedetto, Vincenzo Tundo «in quanto l’attenzione alla salute del consumatore fa da sempre parte del nostro dna».

(Visited 22 times, 1 visits today)
LA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti per non perderti gli ultimi dati del mercato della farmacia