Dall’Ue sì condizionato all’operazione Ims-Cegedim

Dall’Ue sì condizionato all’operazione Ims-Cegedim

C’è l’assenso condizionato della Commissione europea sull’acquisizione di un pezzo della francese Cegedim da parte di Ims Health, colosso internazionale delle analisi di mercato nel comparto farmaceutico. L’Unione, in particolare, non si opporrà all’operazione a patto che il gruppo americano ceda alcune quote del business proveniente dalle ricerche di mercato “primarie” e garantisca a terzi l’accesso all’impalcatura che sostiene l’attività di rilevazione dei dati di vendita, la cosiddetta “struttura a mattoni”.


Le condizioni poste dalla Commissione Ue sono frutto dei timori di Bruxelles che l’acquisizione di Cegedim (titolare di uno dei più importanti archivi europei di indirizzi relativi a medici in attività) possa ridurre il numero degli operatori attivi nel campo delle ricerche di mercato e innalzare i prezzi. Precedenti indagini, infatti, avevano rivelato che a causa della leadership di mercato esercitata da Ims, le aziende farmaceutiche tendono a chiedere anche alle società concorrenti del gruppo americani analisi dei dati di vendita strutturati secondo l’impalcatura “a mattoni” messa a punto dal gruppo americano.


Ims, che già aveva espresso un’apertura all’accoglimento di condizioni di tale genere, si è impegnata a fare proprie le condizioni poste dall’Unione europea.

(Visited 18 times, 1 visits today)
LA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti per non perderti gli ultimi dati del mercato della farmacia