Farexpress sbarca anche nel perugino

Dopo Toscana e Calabria, il servizio privato di recapito a domicilio dei farmaci arriva anche in Umbria. L'offerta, rivolta in prima battuta alle farmacie, prevede abbonamenti familiari a 35 euro all'anno

Farexpress sbarca anche nel perugino

Farexpress, il servizio privato di recapito a domicilio dei farmaci già lanciato in Toscana e Calabria, approda anche nel perugino. L’offerta è rivolta in prima battuta alle farmacie, che possono acquistare il servizio per riproporlo, gratuitamente o a pagamento, ai propri clienti. Il pacchetto base prevede infatti un abbonamento annuale al prezzo di 35 euro, valido per l’intera famiglia. Una volta sottoscritto, basterà una semplice telefonata al numero verde per ricevere i farmaci a casa con il pagamento di una piccola somma alla consegna. L’abbonamento, tra l’altro, comporta la sottoscrizione di una delega da parte di ciascun componente della famiglia per consentire all’operatore ritiro della ricetta dal medico e dei medicinali in farmacia. Inoltre, con la tessera FarExpress si potranno ottenere prestazioni sanitarie a costi agevolati rispetto a quelli di mercato, per esempio prestazioni infermieristiche domiciliari, assistenza riabilitativa, analisi cliniche domiciliari eccetera. «Attenti studi di mercato» spiega una nota dell’azienda «indicano che tra i soggetti più interessati al servizio ci sono soprattutto le persone che lavorano durante l’intera giornata e gli anziani che vivono da soli, le famiglie che vivono fuori dai centri urbani, i malati cronici o parzialmente invalidi che sono limitati negli spostamenti».

(Visited 13 times, 1 visits today)
LA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti per non perderti gli ultimi dati del mercato della farmacia