Farma&Friends: i farmacisti protagonisti della solidarietà

Farma&Friends: i farmacisti protagonisti della solidarietà

Oltre 1.200 i farmacisti presenti all’Hotel Hilton Cavalieri di Roma lunedì scorso alla serata di beneficenza Farma&Friends, organizzata da Federfarma Roma ed Edra. Alla bella festa a bordo piscina c’erano il ministro della salute Beatrice Lorenzin (nella foto), il presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti, il direttore generale di Aifa Luca Pani, la presidente di Federfarma Annarosa Racca a molti esponenti delle associazioni di categoria, delle cooperative e delle società di distribuzione intermedia. Vittorio Contarina, presidente di Federfarma Roma, che con tutto il consiglio dell’associazione questa iniziativa l’ha fortemente voluta e l’ha creata, ha raccontato che con le molte risorse ricavate dalla vendita delle felpe Farma&Friends e dalle quote di adesione alla serata di beneficenza si potranno finanziare ben tre interventi benefici e anche di più. La culla termica per il trasporto neonatale in eliambulanza è già stata consegnata al Policlinico “Umberto I” di Roma qualche settimana fa, alla presenza dei ministri Pinotti e Lorenzin; al Policlinico Gemelli sarà donato un macchinario che consentirà di far fare bagni caldi a persone costrette a letto e, infine, sarà dato un sostegno finanziario alla casa di accoglienza “Suor Bernardette”, che ospita i familiari dei bambini malati oncologici dell’Ospedale Bambin Gesù di Roma. Durante la serata è stata anche premiata, con un soggiorno in Sardegna, al Forte Village, la vincitrice del concorso on line “I <3 F&F”, Germana De Attilis, che ha realizzato un video in cui due paracadutisti saltano da 4.200 metri d’altezza e fanno un minuto di caduta libera con la bandiera di Farma&Friends. Molti altri i premi sono stati distribuiti ai farmacisti durante la serata, grazie al contributo dei tanti sponsor, Teva in primis.

«Grazie alla generosità dimostrata dagli oltre 1.200 farmacisti partecipanti alla cena», ha spiegato Vittorio Contarina, «con ogni probabilità riusciremo a realizzare anche un’altra e inizialmente non prevista donazione, che decideremo nei prossimi giorni. L’iniziativa è andata ben oltre le nostre migliori aspettative e questo vuol dire che l’obiettivo di Farma&Friends, che è quello di avviare concrete iniziative di solidarietà ma anche di affermare i principi etici che caratterizzano la nostra professione, è stato ampiamente centrato, dimostrando che quella del farmacista, più che una professione, è una missione». Una splendida iniziativa che, come ha detto il ministro Lorenzin, ha reso i farmacisti protagonisti della solidarietà.

(Visited 43 times, 1 visits today)
LA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti per non perderti gli ultimi dati del mercato della farmacia