Formazione a Catania per i farmacisti su fotoprotezione e danno attinico

Formazione a Catania per i farmacisti su fotoprotezione e danno attinico

Settantadue farmacisti siciliani, nell’ambito del corso il corso ECM organizzato da ISDIN in collaborazione con l’Ordine dei Farmacisti della Provincia di Catania, hanno appreso quali sono i principali fattori per una corretta ed efficace fotoprotezione e approfondito il tema del danno attinico, dei tumori cutanei non-melanoma e delle opportunità offerte dal processo di fotoriparazione.


I temi

Il Dr. Adriano De Zan ha aperto il corso con un’overview sui concetti base della radiazione solare e dei prodotti per la fotoprotezione. Dopo aver sfatato i principali miti sull’impiego della protezione solare, il Medical Affairs di ISDIN Italia si è soffermato sull’analisi dei fattori sensoriali e funzionali capaci di favorire l’utilizzo dei fotoprotettori, offrendo ai partecipanti diversi spunti per il consiglio in Farmacia.

La seconda parte del corso ECM è stata invece incentrata sul danno attinico, con particolare focus sui meccanismi molecolari alla base della cancerogenesi da UV e quindi sulle cheratosi attiniche (AK) ed i tumori cutanei non melanoma (NMSC), come conseguenza del danno accumulato nel DNA cutaneo. Il Dott. De Zan ha poi proseguito con un interessante approfondimento sul processo di fotoriparazione consentito dall’enzima Fotoliasi ad uso topico come opportunità per contrastare il danno attinico. L’ISDIN Talks di Catania si è quindi concluso con una breve panoramica sui fotoprotettori ISDIN.

(Visited 70 times, 1 visits today)
LA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti per non perderti gli ultimi dati del mercato della farmacia