Gluten free, arriva l’app che dice dove acquistare

L'applicazione per smartphone, lanciata dal consorzio Italdietic (che serve più di tremila esercizi, farmacie comprese), indica il punto vendita più vicino dove trovare i prodotti delle ditte associate

Gluten free, arriva l’app che dice dove acquistare

E’ stata presentata domenica a Roma, nella cornice del Gluten free day, la “app” che aiuta a trovare il punto vendita di prodotti senza glutine più vicino a dove ci si trova. A lanciarla è Italdietic, il consorzio che riunisce una quindicina di produttori del comparto e serve più di tremila esercizi su tutto il territorio nazionale, farmacie comprese. Grazie all’applicazione, in sostanza, i possessori di smartphone che devono acquistare alimenti gluten free potranno trovare facilmente il più vicino punto vendita rifornito da Italdietic e i ristoranti che propongono menù senza glutine.

Ulteriore novità presentata durante l’evento sarà il “Gluten Tox”, un kit di autocontrollo per alimenti che consente di individuare se nei prodotti o nelle vivande è contenuto glutine. Lo strumento permette agli esercenti di controllare l’effettiva assenza di glutine nei prodotti e lungo tutta la filiera della preparazione alimentare in tempi molto rapidi.

Le aziende del consorzio Italdietic sono Senzaltro (Lecce), “Zero + 4” (Bergamo), Glorioso (Nissoria), “Life snack” (Redondesco), Fragoloso (Lucrezia), Morgan’s (Clusone), La Bottega delle Mondine (Rovato), Fria Bröd (Svezia), Vidafree (Adrano), Bakery spa (Cesena), JmcFood (Jesi), Green’s (Genova), Brasserie de Brunehaut (Belgio), Biomedal Diagnostics (Spagna), Dolce Piacere (Jesi), Il Laboratorio della Salute (Forlì), Molino Nicoli (Costa di Mezzate), Freeg (Drizzona), Ye.si food (Jesi), Novaldo (Bergamo), Non Solo Glutine.

(Visited 20 times, 1 visits today)
LA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti per non perderti gli ultimi dati del mercato della farmacia