Il racconto come cura: parte la quarta edizione del Premio Letterario Angelo Zanibelli

Il racconto come cura: parte la quarta edizione del Premio Letterario Angelo Zanibelli

La letteratura che incontra la cura: è questa la chiave originale e densa di significati del premio letterario “Leggi in salute – Angelo Zanibelli” istituito dal gruppo farmaceutico Sanofi nel 2013 in memoria del Direttore Comunicazione e Relazioni Istituzionali Angelo Zanibelli, per sostenere il valore del racconto sulla salute nel percorso di cura dei pazienti. Un premio, giunto alla quarta edizione, primo nel suo genere e incentrato sul racconto come condivisione, spazio di libertà e recupero della dignità personale oltre l’universo della malattia.

Il premio si divide in due categorie riservate a scrittori già editi e a giovani under 35 alla prima prova narrativa. Accanto alle opere narrative un premio speciale è dedicato a giovani laureati in ingegneria chimica e tecnica farmaceutica incentrato sull’evoluzione dell’industria farmaceutica.

Il bando di partecipazione (scaricabile dal sito www.sanofi.it) scade il 25 giugno prossimo. I finalisti parteciperanno alla cerimonia di premiazione il 4 ottobre 2016, presso l’Ambasciata di Francia, durante la quale sarà votato il vincitore.

«Premio Zanibelli – ha dichiarato la Direttrice degli Affari Istituzionali di Sanofi, Fulvia Filippini – si rinnova ogni anno per dare sempre più spazio alla voce dei pazienti che si raccontano attraverso i libri. Un appuntamento che Sanofi s’impegna a portare avanti insieme alla divulgazione delle opere vincitrici, in coerenza con la propria vocazione di mettere sempre il paziente al centro, ascoltando i suoi bisogni e la sua storia, avviare un dialogo con gli interlocutori chiave del sistema salute».

(Visited 17 times, 1 visits today)
LA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti per non perderti gli ultimi dati del mercato della farmacia