In tour con Cef

In tour con Cef

A Viareggio è cominciato il tour dello staff della Cef, che ha intrapreso un cammino in giro per l’Italia per incontrare i propri soci. Viareggio, Bari, Brescia e Roma sono le tappe di questo viaggio. In Versilia il direttore generale Davide Gigola ha presentato l’andamento della Cef nell’ultimo anno, raccontando gli importanti risultati ottenuti dal gruppo bresciano. «La Cef è la prima cooperativa di farmacisti in Italia, con una quota di mercato pari al 10,7 per cento ed è il secondo distributore farmaceutico del Paese. I numeri parlano per noi: 4.500 farmacie servite al giorno tra cui 1.900 socie, 870 dipendenti, un patrimonio di 84 milioni e un capitale sociale di 35 milioni. Questi numeri ci rendono sempre più forti in difesa dell’indipendenza della farmacia italiana». È stata presentata una ricerca sul fenomeno delle catene di farmacie in Italia e nel mondo – realizzata da Giulio Cesare Pacenti e Marco Mariani – ed è stato sottolineato come certi traguardi siano raggiungibili solo appoggiandosi alle reti, come accade all’estero. Ed è più che mai necessario valorizzare la private label nel canale farmacia: «Si tratta di una leva essenziale per rendersi riconoscibili come rete ed è uno strumento per fidelizzare la clientela», ha spiegato Mariani, «strizzando l’occhio alle tasche del cittadino che risparmia e alla marginalità della farmacia che ne trae giovamento». Ciliegina sulla torta, la partecipazione del Maestro Pupi Avati che ha emozionato la platea raccontando come si può affrontare il cambiamento con passione e talento. Il presidente Vittorino Losio ha chiuso la giornata: «Guardiamo lontano perché veniamo da lontano. Siamo nati più di 80 anni fa, nel retro di una farmacia bresciana e non ci siamo più fermati. Aggiungiamo ogni giorno qualcosa di importante alla nostra storia e se oggi siamo la prima cooperativa d’Italia nella distribuzione del farmaco significa che abbiamo operato bene. Di strada ne abbiamo fatta tanta e tanta ancora ne abbiamo da fare: stiamo agendo attraverso un programma, un sogno e un obiettivo preciso. Il nostro sogno è quello di puntellare la libertà e l’indipendenza della farmacia italiana». Il 19 e 20 novembre ci sarà la seconda tappa, con la 14° edizione del Farpas Day a Bari, evento fieristico con più di mille farmacisti presenti alla due giorni pugliese.

(Visited 27 times, 1 visits today)
LA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti per non perderti gli ultimi dati del mercato della farmacia