Iva, anche alcune comunali sterilizzano

A Reggio Emilia e Ascoli le farmacie pubbliche manterranno i prezzi inviariati (nel capoluogo marchigiano fino a esaurimento scorte) per non scaricare sulle famiglie il costo dell'aumento dal 21 al 22% dell'Iva

Iva, anche alcune comunali sterilizzano

Aumento Iva sterilizzato non solo dalle grandi catene della distribuzione organizzata. A Reggio Emilia e provincia garantiscono prezzi invariati con l’aliquota ordinaria al 22% anche le farmacie comunali del gruppo Fcr: «La finalità» si legge in un comunicato dell’azienda «è quella di tutelare il potere di acquisto dei consumatori e sostenere le famiglie». I prodotti con Iva al 22%, spiega ancora la nota, rappresentano circa il 20% dell’assortimento totale. Prezzi bloccati, ma solo fino a esaurimento scorte, anche nelle quattro farmacie comunali di Ascoli. La decisione, si legge in un comunicato dell’amministrazione municipale,  è frutto di una delibera di giunta adottata per tutelare le famiglie, indebolite «dalla crisi che stiamo vivendo».

(Visited 9 times, 1 visits today)
LA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti per non perderti gli ultimi dati del mercato della farmacia