La settimana dell’atopia

La settimana dell’atopia

Le farmacie di Rete farmacisti preparatori hanno proposto in tutta Italia, dal 14 al 19 novembre, la Settimana dell’atopia, iniziativa per sensibilizzare i cittadini sui problemi della pelle.
  Coloro che si sono recati nelle 410 farmacie aderenti all’iniziativa hanno potuto esporre al proprio farmacista di fiducia dubbi e questioni legati alla pelle, compilare un questionario per valutare l’eventuale presenza di dermatite e ottenere utili consigli e materiali informativi per mantenere il benessere della pelle e creare le condizioni favorevoli al ripristino della barriera epidermica. Dietro l’insegna Rete farmacisti preparatori c’è un gruppo di farmacisti italiani in prima linea nel consiglio, nella selezione e nella proposta di prodotti e servizi di alta qualità dedicati alla cura della persona. «Spesso vediamo entrare in farmacia persone che lamentano macchie, prurito, pelle secca e arrossamenti», spiega Santo Barreca, della Rete Farmacisti Preparatori, «ecco perché, per una settimana, ci siamo concentrati sul tema dell’atopia e dei problemi legati alla pelle. Abbiamo consigliato ai cittadini cosa fare per favorire il ripristino della barriera cutanea e segnalato loro quando era il caso di rivolgersi a uno specialista». La Rete farmacisti preparatori ha sviluppato una gamma di prodotti di cosmesi e integrazione alimentare a marchio. Ogni formula è il frutto di una condivisione tecnica e scientifica appassionante che ha un obiettivo chiaro: proporre prodotti di ottima qualità a prezzi equi.

(Visited 34 times, 1 visits today)
LA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti per non perderti gli ultimi dati del mercato della farmacia